Jump to content
Anime in Evidenza
Manga in Evidenza

Disastro nel nord-est del Giappone


Recommended Posts

Salve, nippofili. Mi spiace esordire con una notizia del genere, ma, come alcuni di voi già sapranno, le regioni nord-orientali del paese del sol levante sono state colpite prima da forti scosse di terremoto e poi uno tsunami si è abbattuto sulle coste della città di Sendai. Di seguito l'articolo con le varie informazioni.

 

TOKYO - Un terremoto d'intensità devastante (8.9 gradi) ha investito stamane il Giappone nord-orientale e uno tsunami di dieci metri si è abbattuto seminando centinaia di morti sulla costa della città di Sendai, il capoluogo della prefettura di Miyagi, nel nordest del paese. Il sisma, fra i dieci più violenti degli ultimi 150 anni, ha causato fino a questo momento almeno 95 morti e 56 di dispersi, ma il bilancio è provvisorio. Quasi tutte le vittime sono dovute a crolli, come le cinque persone decedute dalla caduta del tetto di una casa di riposo nella prefettura nordorientale di Fulushima. Una nave con 100 persone a bordo, secondo la Reuters, è stata travolta dallo tsunami, mentre secondo la polizia nipponica un treno in servizio sull'area costiera della prefettura di Miyagi, nel Giappone nordorientale, con un centinaio di persone a bordo risulta attualmente disperso. Al momento della prima scossa di magnitudo 8,8, il treno era in servizio sulla linea che connette le città di Sendai e Ishinomaki.

 

Donazione online sul sito www.cri.it - causale "Pro emergenza Giappone";

Bonifico bancario - causale "Pro emergenza Giappone" - IBAN: IT 19 P 01005 03382 000000200208

Conto corrente postale n. 300004 intestato a: "Croce Rossa Italiana, via Toscana 12 - 00187 Roma" - causale "Pro emergenza Giappone"

Da cellulare un SMS al 45500 del valore di 2€

 

La Banca Monte dei Paschi di Siena è il canale di donazione per la Fabbrica del Sorriso. Sarà possibile effettuare una donazione tramite bonifico gratuito nelle filiali e attraverso gli sportelli bancomat del Gruppo. L’Iban di riferimento per tutte le donazione bancarie è IT92R0103020600000055555575.

Inoltre, da domenica 20 a domenica 27 marzo, sarà possibile donare 2 euro inviando un SMS al 45508 da mobile TIM, Vodafone, Wind, 3 . E ancora, 2 o 5 euro potranno essere donati chiamando sempre il 45508 da telefono fisso Telecom Italia, Fastweb e Teletu. Anche "Me", il canale Mediaset dedicato allo shopping, sostiene la maratona benefica.

Per ogni ordine effettuato dal 20 al 27 marzo sul canale Me, al numero 35 del digitale terrestre e sul sito www.byme.com verranno donati 2 euro a La Fabbrica del Sorriso. Infine, i protagonisti della trasmissione di Canale 5 “Io Canto”, che si esibiscono con un grande spettacolo nelle principali città italiane, hanno deciso di sostenere la raccolta fondi di Fabbrica del Sorriso.

Link to post
Share on other sites

Impressionante.. è un disastro.

Avete visto l'onda quanto andava anche dopo che aveva passato la costa?

Comunque vedo che ancora su questo sito non ne parla molta gente, dovrebbe essere il contrario..

 

Le immagini sui telegiornali sono paurose, speriamo che non espoldano anche le centrali nucleari oh!

Link to post
Share on other sites
Comunque vedo che ancora su questo sito non ne parla molta gente, dovrebbe essere il contrario..

 

Può darsi perchè molti se l'aspettavano in Libero una notizia del genere o magari, spero sia così ma è una mia supposizione, per un rispetto silenzioso verso la popolazione giapponese colpita dalla catastrofe. Io l'ho saputo stamattina... e ho visto delle immagini veramente apocalittiche, anche quella del vortice sopra l'epicentro... basta la magnitudine della scala Ritcher di quel terremoto a far paura. Posso solo sperare che il numero delle vittime alla fine resti non alto e che si riescano a riprendere in fretta, degno del popolo forte e fiero che sono. Ovviamente essendo appassionati di anime e manga per molti è normale essere molto molto tristi pensando al Giappone colpito da questa sciagura... oltre ovviamente che per solidarietà umanitaria (non è che quando successe nelle Filippine era meno importante, questo voglio dire).

Personalmente non posso che essere tremendamente affranto per loro e per i familiari delle vittime e dei dispersi...

Link to post
Share on other sites

Ho visto qualche video, sono scioccato...

E pensare che qua in Italia con una scossa da 5 della scala Richter è crollata un'intera città, non oso immaginare cosa sarebbe successo se lo stesso terremoto avesse colpito la nostra nazione.

Posso solo esprimere il mio cordoglio.

Link to post
Share on other sites

infatti le strutture hanno tenuto alla scossa, d'altronde la loro è una zona molto sismica, è stato lo tzunami ke ha fatto un disastro.

io nn sono mai stato in mezzo ad un terremoto, quindi nn so cosa si provi,ma dalle immagini ke ho visto nn mi ci vorrei assolutamente trovare in mezzo. gli stessi giapponesi nn sapevano più che fare (e c sn pure abituati).

poi vedere le navi girare x le città è stato il culmine...un disastro!

e cigliegina sulla torta la centrale nucleare di fukushima potrebbe perdere materiale radioattivo

Link to post
Share on other sites
scusate non sono un espetro in queste cose ma se una centrale nucleare esplodesse quali sarebbero le conseguenze???

 

una centrale nucleare sfrutta come fonte di energia la reazione di fissione di atomi con grande massa atomica ( Uranio e plutonio arricchiti x intenderci). il problema di questa reazione e che è altamente energetica ( produce un calore elevatissimo) ed è estremamente rapida (si parla dell'ordine dei nanosecondi).

ora, se una centrale nucleare non garantisce un controllo stabile della velocità di reazione (tramite delle barre di grafite) e sopratutto non contribuisce con un raffreddamento continuo del nocciolo, il rischio più grave ( molto improbabile) è una vera e propria esplosione nucleare, ma è un caso estremo.

la cosa più probabile che possa succedere è una fusione del reattore a causa del troppo calore generato dalla reazione di fissione ( come successe a cernobyl) con un conseguente rilascio di materiale estremamente radioattivo nell' ambiente.

Link to post
Share on other sites

eh beh si, il rilascio di materiale avverrebbe nei dintorni della centrale, poi sicuramente una parte di questo materiale può essere trasportata lontano dai venti o dalle acque ma comunque nn credo che c possano essere conseguenze fuori del giappone.

certo è che sarebbe parecchio triste se dovesse succedere (anche se nn credo succederà)

il giappone ha già avuto due gravi precedenti col nucleare.

Link to post
Share on other sites

pazzesco quello che ho visto in Tv, mai vista una cosa del genere! con una simile potenza, immagino che il nostro paese sarebbe quasi stato spazzato via! mamma mia, spero che il numero delle vittime termini li, visto che 1.000 morti sono davvero tanti, sembrano pochi vista la potenza del terremoto ma per me sono tanti:-(......sono vicino ai nostri amici giapponesi, spero possano riprendersi in fretta da questa tragedia

Link to post
Share on other sites

la sfortuna che ha l'arcipelago è che si è formato su 3 faglie: quella eurosiatica, quella delle filippine e quella del Pacifico...quindi la presenza di eruzioni e terremoti è quasi routine...il problema è nella dimensione in cui si manifestano o meglio la magnitudo è importante, ma lo è ancora di più l'ipocentro (luogo in cui si forma il terremoto) che è stato di bassa profondità.

 

Alcune persone che conosce un mio amico hanno percepito la scossa con magnitudo 8 a 500km di distanza O.O

Ora hanno paura a rimanere per via delle eventuali scorie che possono liberarsi da una centrale nucleare, al momento stanno cercando di rientrare.

Link to post
Share on other sites

è il problema alla centrale che preoccupa maggiormente il governo giapponese, fosse solo il terremoto o lo tsunami(che sono problemi già inimmaginabili) ma devono preoccuparsi anche delle centrali nucleari...oddio...immagino che anche noi in italia presto avremo delle centrali nucleari ultimo modello, però boh non so io ne farei volentieri a meno è sfruttare l'energia solare che è molto meglio...a veder quello che potrebbe succedere con la fuoriuscita di scorie radioattive mi viene la pelle d'oca ragà

Link to post
Share on other sites

è davvero terrificante!!! il terremoto più forte ke sia mai avvenuto in giappone subito seguito da uno tsunami di 10 metri ke viaggiava a 700 km orari!!!

secondo le statistike il terremoto se fosse avvenuto qui avrebbe distrutto mezza italia e lo tsumani avrebbe concluso l'opera...in più la centrale nucleare ke è esplosa a fukushima è la ciliegina sulla torta!!!

 

però anke se è una situazione davvero dura so ke si riprenderanno!!! i Giapponesi sono tosti!!!!!!

purtroppo il genere umano è talmente arrogante da pensare ke può sfidare la natura; sembra quasi ke il 2012 stia arrivando sul serio e questi sono i primi sintomi...l'asse terrestre si è spostata di ben 10 cm ke nn sono per niente poki!!!!

Link to post
Share on other sites

Vedere i video dello tsunami è veramente impressionante, l'acqua possiede una potenza che non ho mai creduto essere così grande! Di fronte a questi eventi possiamo solo rattristarci e sentirci impotenti... Però dovremmo disperarci allo stesso modo anche quando succede in altre zone meno conosciute, sebbene sia difficile mettersi nei panni di quelle persone....

 

Novità sul nucleare: :(

 

16:16 - E' alta la probabilità che sia in corso una fusione in un reattore nucleare. Lo riferisce l'agenzia Kyodo, in relazione ai problemi dell'impianto di Fukushima. L'Agenzia giapponese sulla sicurezza nucleare ha infatti rilevato cesio radioattivo in prossimità della centrale, nelle cui vicinanze le autorità nipponiche devono evacuare 46.800 persone nel raggio di 10 chilometri.

 

16.05 - Autorità Francia: la nube nucleare verso il Pacifico

La direzione dei venti in Giappone spingerebbe verso il Pacifico l'eventuale nube da inquinamento radioattivo che fuoriuscisse dalla centrale di Fukushima, secondo quanto affermato dal presidente dell'Authority francese per la sicurezza nucleare (Asn). "Sembra - ha detto Andre-Claude Lacoste - che la direzione dei venti allontani verso il Pacifico un eventuale inquinamento. Chiaramente la situazione è grave". I servizi francesi, ha detto, dispongono al momento "di un'informazione frammentaria, incompleta e quindi di mediocre qualità, dal momento che i nostri interlocutori sono concentrati sulla gestione della crisi".

 

FONTE: Tgcom

Link to post
Share on other sites

Purtroppo, le novità che arrivano non sono positive. :(

Cosa possiamo fare oltre a rattristarci? :wallbash:

 

Il governo giapponese ha messo in guardia dai rischi di un processo di fusione nei reattori 1 e 3 della centrale Fukushima 1. Nel sito della centrale il limite legale di radioattività è stato superato, anche se secondo la Tokyo Electric Power Company non c'è un'immediata minaccia per la salute umana. Sale di ora in ora, intanto, il bilancio del cataclisma, e la polizia stima che ci siano almeno 10mila morti nella sola prefettura di Miyagi.

 

15.10 - Boj: "Sosterremo i mercati"

La Bank of Japan (BoJ) darà il suo sostegno nella difficile prova della riapertura dei mercati. Lo afferma il governatore, Masaaki Shirakawa, aggiungendo che ''la liquidità sarà assicurata''.

 

15.03 - Aiea: "Emergenza in altra centrale"

E' stato decretato lo stato d'emergenza in una seconda centrale nucleare in Giappone, colpita dal terremoto. Lo ha reso noto l'Aiea (Agenzia internazionale dell'energia atomica).

 

14.57 - Fumo anche da centrale Miyagi

L'uscita di fumo è stata anche segnalata da un'altra centrale nucleare della prefettura di Miyagi. Lo riferisce la tv pubblica, la Nhk.

 

14.19 - Si raffredderà anche terzo reattore

Si utilizzerà acqua di mare per il raffreddamento di un terzo reattore di Fukushima I. Lo ha riferito la Jiji press citando la Tepco.

 

13.20 - Governo: "Problema reattore resta critico"

''Stiamo verificando lo stato delle barre del combustibile del reattore n.3'''. Lo ha detto il portavoce del governo, Yukio Edano, precisando che ''l'acqua nel reattore tende a non salire. La situazione resta critica''.

 

FONTE: Tgcom

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...