Jump to content
Anime in Evidenza
Manga in Evidenza
Sign in to follow this  
Mazzy

Costa Concordia

Recommended Posts

Ho usato il cerca e non mi dava risultati sulla parola Concordia, quindi ho pensato: "strano non ci siano topic in merito, apriamone uno." e quindi eccomi qui.

 

Voi che pensate del disastro dell'isola del giglio? Credete sia colpa unicamente del comandante o che sia il capro espiatorio di turno, oppure che abbia le sue grandi responsabilità ma non sia l'unico?

 

E riguardo alla telefonata con il famoso "torni a bordo c***o"? Che dite?

 

Sapete, credo che al giorno d'oggi si faccia del qualunquismo riguardo a moltissimi fenomeni di cui altrimenti pochi parlerebbero, come se ci fosse il bisogno di parlarne perché altri ne parlano, e questo è uno di quei casi. Per carità, pace alle famiglie delle vittime e dei dispersi, ma noto con dispiacere che anche i telegiornali stanno cadendo in basso, ogni loro servizio può essere riassunto con: "la nave sta continuando a muoversi e ad affondare, nuove rivelazioni su Schettino". Trovo assurdo tutto questo, un po' come lo era per Simoncelli e per Steve Jobs. Il primo è l'eroe che, alla morte, tutti veneravano dicendo che era il loro idolo (mentre secondo me solo il 30% di loro aveva visto una sua gara integralmente e solo per il 10% di loro Sic era un idolo vero); il secondo nessuno sapeva chi fosse, nessuno aveva idea di cosa avesse fatto, poi alla morte 1 profilo su 2 di facebook aveva la frase "siate affamati siate folli", ma per carità. Le persone e le loro azioni non vanno decantate nel periodo del "troppo tardi" ma nel "durante". Temo che, purtroppo, presto ci lasceranno Mandela e Stephen Hawking e so già che quando succederà ci sarà il fenomeno di massa grazie alla rete che porterà a livelli esagerati e distorti le immagini di queste persone fantastiche ed uniche.

La colpa è del web. Il naufragio è una tragedia, ma il modo in cui trattano la notizia ora rasenta il ridicolo: a me cosa interessa sapere ad ogni singolo TG che i sub stanno ancora nuotando, che la nave sta ancora affondando, che ci sono nuovi particolari dal comandante, che ci sono ancora i dispersi? Le famiglie delle vittime e dei dispersi certo non si aspettano di avere notizie dei loro cari prima da un telegiornale piuttosto che dalle forze dell'ordine, o sbaglio? Ok sono notizie, ma mettiamole alla fine, al posto del record di ascolti del GF o cose simili.

 

Il giornalismo in Italia è un minestrone: assaggi un cucchiaio, il resto ha tutto lo stesso sapore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordo quando vedevo la Concordia visto che io abito a Savona dove c'era sempre, ora c'è solo la Serena (ovvero la gemella XD), comunque sai, io penso si e no che sia stato il capitano visto che conosce il mare come le sue tasche con tutti gli anni di esperienza, sicuramente si è corrotto qualcosa, ma cosa? è questo il punto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' più che giusto, anzi avrebbe dobuto la vera pena. E' assolutamente inaccettabile che il comandante abbandoni la nave con ancora passeggeri all'interno. Ovviamente altrettanto sciocco sarebbe dare colpa solo a lui, anche i soccorsi sono stati sotto tranquilli aspettando che i passeggeri uscissero fuori da soli. La prima cosa da fare sarebbe dovuta essere entrare dentro e fare il possibile per aiutare i passeggeri in difficoltà ad uscire..

Se erano persino arrivati gli elicotteri quello sarebbe dovuto essere il minimo.

E poi:

 

Da wikipedia

Il capitano avrebbe giustificato la grande vicinanza della nave alla costa con l'intenzione di rivolgere il cosiddetto saluto (o inchino) all'isola.

 

Per queste sciocchezze succedono tragiedie simili. La si fa perchè la fanno tutti, e poi colpo di sfiga: sono in acque basse.

 

Ti sentiresti al sicuro se il primo pilota di un aereo passeggero portasse suo figlio ai comandi per insegnarli a pilotarlo?

Io no. Ed una cosa simile è successa. E le conseguenze sono ovvie, se consideri che il computer non aveva segnalato il disinserimento dell'autopilota.

 

Insomma nulla si può prevedere, non puoi far altro che riporre fiducia al capo e non puoi dire se si affida al fato o a delle scelte ben programmate. Questa è mancanza di reponsabilità, persone che pensano di avere il controllo, forma di potere e non responsabilità per delle vite umane.

 

PS: Considerando che era pure Venerdì 13.. ! (Anche se è il 17, il 13 non è molto diverso! xD)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il fatto e' questo,secondo me Schettino dopo aver fatto quella manovra(in cui riusci a non far entrare acqua nella nave,quindi limito' i danni) e' colpevole solo e unicamente di aver abbandonato la nave senza coordinare i soccorsi..altrimenti si era gia salvato senza troppe rogne, e comunque dare tutta la colpa a lui NON E' GIUSTO, 800 dei 1400 del personale sulla nave era personale addetto alla sicurezza,DOVE ERANO LORO? al calduccio nelle scialuppe,ecco dove,troppo semplice ora dire"Schettino non ha dato ordini e ci siamo ammutinati"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, ma da come ho potuto capire io dall'impatto con la costa all'allarme è passata più di un'ora...se il comandante avrebbe avvisato immediatamente la guardia costiera forse non si arrivava a questa tragedia.

Oltre a questo aggiungici che il capitano scappa a gambe elevate...che vergogna!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poi vash capisci che se il primo allarme che viene dato è di un guasto elettrico (o qualcosa di simile) il personale non entra in gioco, tant'è che molti civili hanno detto che i dipendenti di Costa Crociere erano anch'essi sorpresi della situazione e non sapevano cosa fosse successo.

 

Il punto è: sperava fosse una cosa da nulla e che si risolvesse subito? Per questo non ha dato il segnale?.. perché altrimenti un capitano ed i suoi sottoposti si dovrebbero rendere conto subito che è stato colpito uno scoglio..

Share this post


Link to post
Share on other sites

a proposito dei giornalisti posso aggiungere una cosa interessante: in questi giorni in Sicilia si è scatenata una rivoluzione che seriamente ha messo in ginocchio l'isola, anche se la maggioranza dei siciliani ha condiviso le ragioni della protesta, bene i giornalisti, con qualche eccezzione, hanno completamente ignorato l'intera faccenda, dedicando la maggior parte del tg sia alla tragedia della crociera affondata, che allo sciopero dei tassisti...solo oggi che la rivolta sta coinvolgendo seriamente tutta l'italia i tg sembrano accorgersi di quello che è successo con collegamenti in diretta dai luoghi della protesta...tutto ciò deve far riflettere :firulì:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il punto è: sperava fosse una cosa da nulla e che si risolvesse subito? Per questo non ha dato il segnale?.. perché altrimenti un capitano ed i suoi sottoposti si dovrebbero rendere conto subito che è stato colpito uno scoglio..

Non credo che uno squarcio di quelle dimensioni potesse passare per un qualcosa di non grave...almeno non per un comandante !! Cavolo, allora che c**** ha studiato a fare?!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ero un po' ironico infatti (anche se c'è poco da essere ironici :\).. concordo con te anche perché scusa, una volta che hai urtato, guarderai tutti i pannelli che hai in cabina per vedere cosa non va...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ero un po' ironico infatti (anche se c'è poco da essere ironici :\).. concordo con te anche perché scusa, una volta che hai urtato, guarderai tutti i pannelli che hai in cabina per vedere cosa non va...

Esatto!! Io personalmente non lo incolpo dell'urto accidentale con la costa (prima di tutto perché qualunque essere su questa terra può sbagliare, e poi non era la prima volta che la nave si avvicinava cosi tanto alla costa, e so benissimo che non sono delle giustificazioni), ma del fatto che non abbia dato subito l'allarme!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ero un po' ironico infatti (anche se c'è poco da essere ironici :\).. concordo con te anche perché scusa, una volta che hai urtato, guarderai tutti i pannelli che hai in cabina per vedere cosa non va...

Esatto!! Io personalmente non lo incolpo dell'urto accidentale con la costa (prima di tutto perché qualunque essere su questa terra può sbagliare, e poi non era la prima volta che la nave si avvicinava cosi tanto alla costa, e so benissimo che non sono delle giustificazioni), ma del fatto che non abbia dato subito l'allarme!

 

Come fai a non incolpare il comandante dell'urto con lo scoglio? E' stata eseguita una manovra non autorizzata fuori della rotta convenzionale, quindi non c'entra nulla non era la prima volta. Si sta parlando di una persona che ha nelle mani la vita di 5000 persone e quindi invece di stare a gozzovillare con le giovani donne in cabina è meglio che i nostri comandanti stiano con la testa e con le mani dove devono stare. Dico solo che io lavoro nel settore edile e se per puro caso mi viene a mancare un pezzo di impalcatura, seppure inutile e di troppo ai fini del lavoro e della sicurezza, mi becco 20000 euro di multa, e questi non devono pagare? Mah!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ero un po' ironico infatti (anche se c'è poco da essere ironici :\).. concordo con te anche perché scusa, una volta che hai urtato, guarderai tutti i pannelli che hai in cabina per vedere cosa non va...

Esatto!! Io personalmente non lo incolpo dell'urto accidentale con la costa (prima di tutto perché qualunque essere su questa terra può sbagliare, e poi non era la prima volta che la nave si avvicinava cosi tanto alla costa, e so benissimo che non sono delle giustificazioni), ma del fatto che non abbia dato subito l'allarme!

 

Come fai a non incolpare il comandante dell'urto con lo scoglio? E' stata eseguita una manovra non autorizzata fuori della rotta convenzionale, quindi non c'entra nulla non era la prima volta. Si sta parlando di una persona che ha nelle mani la vita di 5000 persone e quindi invece di stare a gozzovillare con le giovani donne in cabina è meglio che i nostri comandanti stiano con la testa e con le mani dove devono stare. Dico solo che io lavoro nel settore edile e se per puro caso mi viene a mancare un pezzo di impalcatura, seppure inutile e di troppo ai fini del lavoro e della sicurezza, mi becco 20000 euro di multa, e questi non devono pagare? Mah!!!

Credo proprio di essermi spiegato male. E ovvio che deve pagare per il suo errore, io intendevo che siccome la catastrofe era fatta, non lavartene le mani ma e avvisa chi di dovere(in tempo).

Avere la responsabilità di 5000 persone è un bel rischio, ma noi umani non siamo perfetti e purtroppo capitano questi incidenti! MI ripeto deve comunque rispondere dei suoi errori, ma non consideriamolo come l'unico uomo che ha sbagliato.

Proprio perché non siamo perfetti vengono installate le scatole nere, e che quella della Costa Concordia era guasta mi puzza, e non poco...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...