Jump to content
Anime in Evidenza
Manga in Evidenza

Duds Hunt


p4c0
 Share

Recommended Posts

Trama:

Appena uscito dal riformatorio, il giovane Nakanishi prova a scrostarsi di dosso un passato da criminale, ma ben presto si renderà conto di non essere portato per questo tipo di rimorsi.

Quando la vita comincia a diventare stressante, quando il nuovo lavoro puzza più della cella e il capo è più squallido del peggior secondino, Nakanishi, invitato da un utente anonimo, decide di partecipare ad un misterioso gioco online: Duds Hunt.

Un telefonino, un localizzatore che permette di stanare ogni giocatore, ma che implica la possibilità di essere scoperti da altri cacciatori, un premio in denaro, una sola regola: tutto è lecito; questo è l'universo selvaggio creato da Tetsuya Tsutsui, autore indipendente che ama presentare i suoi lavori solo su internet, finché l'editore Square Enix non ha deciso di pubblicare una delle sue opere sul magazine Gangan YG.

"Duds Hunt" non è solo un elogio della violenza; questo manga incentra il suo fascino soprattutto sulla psicologia dei personaggi, spesso a discapito delle scene di lotta cruda.

Oltre a presentarsi come un manga one-shot dai disegni funzionali e agghiaccianti, rivela tutta la sua portata emotiva e antropologica, inserendosi perfettamente in quel filone di "individualismo velenoso", ben conosciuto dai manga fans in opere come "Battle Royale" o "MPD Psycho".

Mozzafiato.

 

Questo manga di Tetsuya Tsutsui e' edito da J-POP, anche se a me e' capitato di trovarlo per puro caso in una libreria, edito dalla Mondadori ( e non so perche', la cosa mi ha lasciato alquanto straniato...),con il titolo "La caccia"; percio', se non lo trovate in edicola, potreste sempre provare a trovare questo piccolo capolavoro nella libreria piu' fornita che conoscete.

Nel caso qualcuno di voi l'abbia gia' letto, puo' esprimere le proprie opinioni al riguardo su questo stesso topic. A mio avviso e' un manga coinvolgente e appassionante, con una trama ben studiata e colpi di scena sensazionali, per non parlare dei disegni, pieni di stile e molto adatti per rappresentare la crudezza dei combattimenti. Non rimarrete delusi da quest' opera!

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...