Jump to content
Anime in Evidenza
Manga in Evidenza
Sign in to follow this  
DarkGorgon

Gli autori di oggi quanto sono stati influensati da DB

Recommended Posts

Come da titolo, mi riferisco anche a manga come Bleach e Naruto, (l'ultimo è pieno di riferimenti a Dragon Ball.)

Se il Topic prende una bella piega dirò anche la mia opinione :inferiore:

 

p.s: Dragon Ball è un manga degli anni '80 quindi molti autori avevano sui 10-15 anni (credo :asd: )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh non è una novita, l'autore di Naruto ha detto in molti interventi che da piccolo si leggeve sempre Dragon Ball e che la sua opera ha preso spunti proprio sull'opera leggenda di Akira Toriyama. Più o meno è successa la cosa anche in Bleach anche se non mi ricordo interventi dove l'autore ha detto direttamente che la sua opera è stata ispirata dall'opera di Toriyama. In ogni caso senza Dragon Ball, Naruto Bleach e altri Shonen sicuramente non sarebbero mai nati in quanto tutti gli autori del momento hanno preso spunto da Dragon Ball.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eichiro Oda ha creato One Piece perchè aveva letto tutto il manga di Dragon Ball e gli piaceva molto l' opera di Toriyama e quindi ha voluto fare One Piece prendendo spunto da Dragon Ball. Infatti per disegnare Nami ha preso spunto da Bulma.Per Masashi Kishimoto è la stessa cosa, ha cominciato a fare il Mangaka perchè aveva letto il manga di Dragon Ball. Anche l' autore di Final Fantasy e Tite Kubo hanno fatto le loro opere per lo stesso motivoXD.

Lode a Toriyama :capo:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cè da dire anche che questi manga citati sono tutti degli shonen,quindi più o meno la tematica maschile è la stessa. Mi spiego meglio: Dragon ball è lo shonen pe eccellenza. Si picchiano in continuazione,e le ragazze protagoniste sono tutte carine. Quindi bene o male ci si ispira a dragon ball perchè è stato il primo a trattare un certo genere di tematiche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmh... beh, non è solo dragonball che ha ispirato le generazioni successive di disegnatori. Considerate che Hokuto No Ken è precedente a dragonball di un anno. Non è nemmeno vero che dragonball è lo shonen per eccellenza se intendiamo gli shonen come "combattimenti e ragazze carine". A parte bulma non è che le altre siano chissà quanto belle; giusto in seguito salta fuori 18. Ci sono fumetti in cui le ragazze sono volutamente belle, ma bene o male in dragonball sono ragazze normali e non rendono bene come altri fumetti, in gran parte per lo stile di toriyama. In quel periodo uscì anche Saint Seiya.

Il dragonball z, più maturo sia nel disegno che nelle tematiche, viene diversi anni dopo il dragonball fanciullesco e demenziale.

 

E' comunque ovvio che gli attuali autori di manga si siano ispirati a ciò che hanno letto in gioventù. Se prendiamo la categoria degli shonen sicuramente Dragonball e Hokuto no Ken hanno fatto letteralmente storia. Un po' come gundam per le serie sui robot. Se dobbiamo fare nomi illustri, beh, è inevitabile parlare di Naruto, Bleach e One Piece. Ci sono delle costanti che potremmo definire il "dopo dragonball". Tipo il protagonista sempre forte, che si allena e supera tutti e che mangia come un dinosauro per riprendersi. Anche dragonball comunque affonda le sue radici sulla mitologia giapponese (se si può parlare di mitologia), prendendo molto dal dio scimmia Sun Wukong, tratto da un libro se non erro. Anche questi volava su una nuvola e combatteva con un bastone. A tal proposito esiste un altro cartone animato piuttosto vecchio, da noi conosciuto come Monkey, che dovrebbe essere addirittura degli anni 60. Diciamo che dragonball ha il merito di aver reinventato una storia e ci ha aggiunto molto di fantascientifico (i saiyan, i vari alieni, altri pianeti).

Tornando al discorso Shonen è un po' difficile, secondo me, mettere dragonball in questa categoria. E' vero il discorso dei combattimenti eccetera, ma dragonball segue il corso di una vita intera e mi sembra riduttivo attribuirgli una categoria. Dragonball è Dragonball.

Senza contare che il termine Shonen è piuttosto recente rispetto al fumetto giapponese.

 

Mmh, non so se sono andato un po' OT, ma ho detto la mia. Una cosa è certa... dragonball esiste dal 1984. Se ha distanza di 25 anni ne parliamo ancora, beh, vorrà pur dire qualcosa :mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites

certo hai tutte le ragione del mondo,ma se dobbiamo mettere a paragone per succeso avuto dragon ball e ken qualcosa sarà successo. Intendo dire che come ambientazione e tematica dragon ball è diretto ad un target che va dai 12 ai 15 anni. Ken è molto più violento. Sappiamo che la maggior parte dei manga è diretta verso quella fascia perchè la più producecente in termini di ascolti e copie vendute. Quindi (sempre secondo il mio modesto parere) più che a ken si siano ispirati a db anche per cercare di attirare quella fascia in particolare di publico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mmh... beh, non è solo dragonball che ha ispirato le generazioni successive di disegnatori. Considerate che Hokuto No Ken è precedente a dragonball di un anno. Non è nemmeno vero che dragonball è lo shonen per eccellenza se intendiamo gli shonen come "combattimenti e ragazze carine". A parte bulma non è che le altre siano chissà quanto belle; giusto in seguito salta fuori 18. Ci sono fumetti in cui le ragazze sono volutamente belle, ma bene o male in dragonball sono ragazze normali e non rendono bene come altri fumetti, in gran parte per lo stile di toriyama. In quel periodo uscì anche Saint Seiya.

Il dragonball z, più maturo sia nel disegno che nelle tematiche, viene diversi anni dopo il dragonball fanciullesco e demenziale.

 

E' comunque ovvio che gli attuali autori di manga si siano ispirati a ciò che hanno letto in gioventù. Se prendiamo la categoria degli shonen sicuramente Dragonball e Hokuto no Ken hanno fatto letteralmente storia. Un po' come gundam per le serie sui robot. Se dobbiamo fare nomi illustri, beh, è inevitabile parlare di Naruto, Bleach e One Piece. Ci sono delle costanti che potremmo definire il "dopo dragonball". Tipo il protagonista sempre forte, che si allena e supera tutti e che mangia come un dinosauro per riprendersi. Anche dragonball comunque affonda le sue radici sulla mitologia giapponese (se si può parlare di mitologia), prendendo molto dal dio scimmia Sun Wukong, tratto da un libro se non erro. Anche questi volava su una nuvola e combatteva con un bastone. A tal proposito esiste un altro cartone animato piuttosto vecchio, da noi conosciuto come Monkey, che dovrebbe essere addirittura degli anni 60. Diciamo che dragonball ha il merito di aver reinventato una storia e ci ha aggiunto molto di fantascientifico (i saiyan, i vari alieni, altri pianeti).

Tornando al discorso Shonen è un po' difficile, secondo me, mettere dragonball in questa categoria. E' vero il discorso dei combattimenti eccetera, ma dragonball segue il corso di una vita intera e mi sembra riduttivo attribuirgli una categoria. Dragonball è Dragonball.

Senza contare che il termine Shonen è piuttosto recente rispetto al fumetto giapponese.

 

Mmh, non so se sono andato un po' OT, ma ho detto la mia. Una cosa è certa... dragonball esiste dal 1984. Se ha distanza di 25 anni ne parliamo ancora, beh, vorrà pur dire qualcosa :mrgreen:

I tre citati da te:

Dragon Ball, Hokuto no Ken e Saint Seiya io li definisco i veri progenitori degli shonen moderni... chi più chi meno... in One Piece ci vedo un ispirazione più riferita a Dragon Ball... in Bleach invece ci vedo un ispirazione più su Saint Seiya per svariate ragioni che chi conosce l'opera nota subito( i capitani ricordano tanto i Gold Saint ad esempio), Naruto prende spunto un pò ovunque ma alla fine lo trovo più "particolare" in certi suoi aspetti... insomma rispondendo al topic direi che più che "influenzato" Dragon Ball e gli altri due citati sono stati la "scintilla" da cui poi i moderni autori shonen sono nati...

Share this post


Link to post
Share on other sites

avete certo ragione anche voi, ma dragonball non è nato mirando ad un target per fare soldi. E neppure Hokuto no Ken. All'epoca la faccenda era un po' diversa e faceva soldi solo chi riusciva a proporre qualcosa di veramente originale, o divertente, o maturo. Per come la vedo io Toriyama voleva raccontare una storia a modo suo e il successo già lo aveva con Dr.Slump. Non credo che si immaginasse di ottenere così tanto da dragonball, e anzi, non riusciva a lasciarsi alle spalle Arale e compagnia, al punto da inserirla pure in dragonball. Come detto, il successo già lo aveva... ma quando ha iniziato a raccontare una storia matura come dragonball z (che doveva chiamarsi dragonball 2 fra l'altro), il fumetto è passato ad una fascia di età differente, leggermente più maturo. E alla fine lo hanno letto tutti :asd:

 

Le opere successive si ispirano per forza a dragonball. E' una pietra miliare, c'è poco da fare. Pensate ad esempio a DNA2 di masakazu katsura. Il protagonista (nel fumetto) diventa praticamente un super saiyan. Eppure non è uno shonen. Chissà quante opere di minore successo si sono susseguite in giappone ispirandosi a dragonball.

Ma è un fenomeno logico e naturale. Fra altri 20 anni ci saranno ragazzi come noi, in un forum o l'equivalente tecnologico che avranno a disposizione, a disquisire su in che modo Naruto, One Piece o Bleach hanno ispirato i fumetti del loro periodo.

 

E magari fra 20 anni su quei forum ci sarò ancora io... "eeh ai miei tempi... quando goku volava..."

ROTFL :mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...