Jump to content
Anime in Evidenza
Manga in Evidenza

[PSP] Resistance Retribution


Kakashi Ninja Copia
 Share

Recommended Posts

[PSP] Resistance Retribution

 

3200204756_89714df7dc.jpg

 

Resistance Retribution

 

Nelle scorse settimane Sony aveva lasciato intendere che avrebbe fatto di tutto per tenere alto il supporto interno a PSP, la sua prima console portatile, perché pur essendo chiaramente indietro rispetto alle vendite della concorrenza, ha comunque una base installata di oltre 30 milioni di console, più che sufficienti per giustificare lo sviluppo di titoli di un certo spessore ed esclusivi. Durante la conferenza E3 sono stati confermati in tal senso diversi titoli, tra i quali Locoroco 2 e Patapon 2, mentre è stato annunciato per la prima volta Retribution, episodio portatile appartenente a quel brand di Resistance che su PlayStation 3 è oramai ben conosciuto.

Del gioco abbiamo potuto provare una demo e scambiare quattro chiacchiere con i programmatori, per capire cosa ci aspetterà con la versione finale, in uscita nella primavera 2009.

Innanzitutto il titolo non è sviluppato da Insomniac bensì da Sony Dem, gli stessi di Syphon Filter, e questa non è l'unica novità di Retribution. Allo scopo di evitare che sia una semplice e poco apprezzata conversione da console maggiore, e di sopperire al sistema di controllo di PSP, poco adatto ad uno schema FPS, il Resistance portatile propone una visuale in terza persona, un nuovo protagonista e un sistema di lock dei nemici decisamente interessante.

Ma andiamo con ordine, il titolo è ambientato a cavallo del primo e secondo capitolo (del quale potete leggere la nostra anteprima a questa pagina), e vede come protagonista principale tale James Grayson, combattente che si è trovato a dover uccidere il proprio fratello, infettato dai Chimera e quindi non più umano. Il suo scopo è quello di vendicarsi (da qui il sottotitolo Retribution) di questa situazione, e durante il proprio cammino incontrerà Raine Bouchard, ragazza militante nella resistenza francese, il cui padre sta sviluppando un siero in grado di interrompere il processo di conversione che i Chimera applicano sugli umani per trasformarli in propri simili. Si rimane in Europa quindi (il prossimo capitolo PlayStation 3 sarà ambientato negli Stati Uniti), e anche nell'episodio PSP ci sarà una forte componente narrativa, condita da sequenze di intermezzo. Come detto il sistema di controllo non è semplicemente riadattato, ma i programmatori si sono sforzati per renderlo adatto ad un portatile, senza sacrificare il resto. Con il tasto analogico sinistro si muove James, mentre la visuale e il puntamento dell'arma sono demandati ai tasti frontali (cerchio, triangolo e così via), che agiscono in luogo di un ipotetico analogico destro. Attorno al mirino c'è una finestra più grande (delimitata da bordi bianchi) che permette di agganciare in automatico tutti i nemici al suo interno, per rendere meno frustrante il loro puntamento. Pur essendo disattivabile nelle opzioni, abbiamo apprezzato molto questa caratteristica, che evita di rendere il titolo frustrante e macchinoso, ma anzi rappresenta un ottimo compromesso. I tasti dorsali destro e sinistro servono rispettivamente per il fuoco primario e secondario, mentre con la croce digitale si accede rapidamente al cambio delle armi, in tempo reale o mediante una comoda interfaccia ad anelli sulla falsariga del primo Resistance.

A differenza proprio di quest'ultimo esiste inoltre un sistema di copertura, che si attiva semplicemente avvicinandosi ad una sporgenza o un muretto e che quindi permette di ripararsi, attaccare premendo il tasto di fuoco per poi tornare nuovamente sotto copertura. Nella nostra prova il sistema di controllo, fatto un minimo di pratica, ha funzionato piuttosto bene e apre sicuramente ad un gameplay interessante e per certi versi dotato di propria personalità, più vicino ai precedenti titoli fatti da Sony Dem. La demo ci ha permesso di affrontare alcune locazioni di una base Chimera e saggiare alcune delle armi presenti, come l'Auger, quella che spara attraverso i muri e derivata dal primo capitolo, oppure il fucile da cecchino. Nella versione finale di Retribution saranno presenti aresnale e nemici provenienti da entrambi gli episodi per PlayStation 3, ma ce ne saranno anche di inediti, che saranno svelati nel corso di future presentazioni.

La demo si è conclusa affrontando un Raven che fungeva da boss, per averne la meglio abbiamo dovuto interagire anche con alcuni macchinari laser disseminati nell'ambiente di gioco.

Tecnicamente Resistance Retribution è stato definito come il primo titolo di terza generazione PSP e, cosa assai gradita, si fregerà di caricamenti in streaming che eviteranno interruzioni dell'azione, un po' come accade in tanti titoli per le console da casa. Da quanto visto fin'ora il colpo d'occhio è sicuramente notevole, con un ottimo dettaglio poligonale e di texture, per finire con diversi effetti grafici di prim'ordine. Da migliorare invece sono, a nostro modo di vedere, la qualità delle animazioni, la pulizia visiva e il frame rate, che incide anche sul primo dei difetti citati.

Non si è parlato invece della modalità multiplayer, se non che ci sarà il supporto per le squadre e soprattutto che sarà possibile giocare anche con altre persone, sia tra PSP collegate via Wifi che online, presumibilmente con un integrazione anche con i capitoli PS3 e col sito MyResistance.net, che rappresenta il punto dove vengono raccolte tutte le statistiche del gioco e non solo.

Insomma, con Resistance Retribution Sony Dem sembra aver modificato sotto diversi aspetti l'aspetto "giocoso", mantenendo inalterata l'atmosfera e l'ambientazione, una scelta a nostro parere saggia per diversificare il titolo e renderlo più idoneo per un portatile. Se aggiungiamo un ottimo comparto tecnico (ma oramai da questo punto di vista PSP è una garanzia) possiamo attendere le prossime informazioni e l'uscita con deciso ottimismo.

 

resistance-retribution.jpg

ResistancePSP_00.jpg

resistanceretribution-03.jpg

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...