Jump to content
Anime in Evidenza
Manga in Evidenza
Sign in to follow this  
NARUTOvsBERSERK 2

ultras rossoneri forever

Recommended Posts

5 a 1 si ma come dice trunks meglio rimanere con i piedi per terra siamo i nforma si ma siamo a meno 9

vedo nuovi rossoneri :D ...... dite bene ragazzi,l udinese era una squadra di cadaveri,pero questo risultato ci serviva anche moralmente :ok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

riporto le ultime voci di mercato:

 

Milan: a centrocampo c'è Appiah

In difesa ecco Lukovic o Raggi

 

Il Milan riparte da Stephen Appiah. Il centrocampista ghanese, attualmente svincolato, può essere la soluzione rossonera per il mercato di gennaio. E' già stato nel mirino di altri club, ma ora il Milan non intende perdere l'occasione. E' pronta anche la soluzione per aggirare il limite di extracomunitari: Appiah verrà tesserato dal Chievo per poi essere girato in prestito ai rossoneri. In difesa, invece, due ipotesi: Lukovic o Raggi.

 

La società di via Turati è sempre stata chiara: operazioni a costo zero. E proprio in questo senso vanno lette anche le dichiarazioni di Adriano Galliani. L'amministratore delegato rossonero non ha nascosto le preoccupazioni per le condizioni fisiche di Nesta, facendo intuire che il club potrebbe muoversi per un difensore. Ma non sarà Fabio Cannavaro che non rientra nei piani del Milan, nonostante sia in scadenza di contratto a fine stagione.

 

La socità vuole un centrale in grado di giocare anche da terzino sinistro. Il nome più caldo è quello di Andra Raggi del Palermo che potrebbe partire in prestito, senza costi aggiuntivi all'ingaggio. Quello più interessante, invece, è Aleksander Lukovic dell'Udinese. In questo caso, però, il prestito gratuito è un'opzione decisamente complicata. I friulani sono pronti a trattare la cessione a titolo deinifitivo per otto milioni. Si è fatto il nome anche di Campagnaro della Sampdoria che però piace molto anche alla Juventus.

__________________________

 

Per me Appiah non sarebbe male sopratutto dopo l'infortunio di Gattuso...

 

Per la difesa se prenderemo Lukovic o Raggi non credo risolveremo i nostri problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

oggi parlavano di AGGER del liverpool 24 anni,lui si che sarebbe un colpaccio ,ma soprattutto sarebbe da milan :twisted: .... lukovic ha appena preso 5 pere nella gara con noi ,giocatore da meta classifica,raggi nn mi piace e poi mi rifiuto di prendere giocatori di cosi scarso livello,siamo il milan :ggh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

dici che agger sarebbe un colpaccio?? beh... io lo spero, ma dopo il bidone o similar di Senderos... ci penserei sicuramente 100 volte... cmq l'unico colpaccio vero secondo me è Mexes, ma la roma nn lo darebbe via neanche.....vabbè... vedremo... :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
dici che agger sarebbe un colpaccio?? beh... io lo spero, ma dopo il bidone o similar di Senderos... ci penserei sicuramente 100 volte... cmq l'unico colpaccio vero secondo me è Mexes, ma la roma nn lo darebbe via neanche.....vabbè... vedremo... :-)

AGGER lo visto giocare in champions ed e un gran terzino :D , Senderos e arrivato gia rotto,si sperava di recuperarlo ma pultroppo :ggh:

cmq il milan puo portarsi a casa Dossena o Alex,io preferisco l italiano del liverpool oltretutto gia visto xche gioca con lippi in nazionale e xche era gia forte nell udinese ,mentre il basiliano e un incognita,meglio nn rischiare e andare sul sicuro :ok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

A questa squadra secondo me servirebbe un terzino sinistro buono come Dossena che potrebbe essere un buon acquisto..anche perchè giocando con Dossena terzino sinistro si può mettere Jankulowsky a centrocampo dove mi pare non abbia demeritato nella partita con l'Udinese..e poi serve uno tra Gallas e Alex(che oltre a essere giovane a mio avviso è anche un buon giocatore) e questa squadra(senza contare gli infortuni)può giocarsela con tutti..nessuno escluso..

Share this post


Link to post
Share on other sites
A questa squadra secondo me servirebbe un terzino sinistro buono come Dossena che potrebbe essere un buon acquisto..anche perchè giocando con Dossena terzino sinistro si può mettere Jankulowsky a centrocampo dove mi pare non abbia demeritato nella partita con l'Udinese..e poi serve uno tra Gallas e Alex(che oltre a essere giovane a mio avviso è anche un buon giocatore) e questa squadra(senza contare gli infortuni)può giocarsela con tutti..nessuno escluso..

praticamente e quello che penso e che piu o meno ho detto io :ok: su dossena ho visto che siamo gia in 3 ad essere daccordo :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sentendo le voci di mercato pare ke Dossena nn arriverà e invece si stia puntando su Paquale Jaun(terzino Brasiliano del Flamengo)...Pasqual a mio parere è un buon giocatore anke se a volte sbaglia in fase difensiva..ma è ottimo in fase di spinta.

 

Le pie preferenze per quel ruolo sono:

 

-Grosso

-Dossena

-Pasqual

-Juan

 

 

anke se credo Grosso nn arriverà mai...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sentendo le voci di mercato pare ke Dossena nn arriverà e invece si stia puntando su Paquale Jaun(terzino Brasiliano del Flamengo)...Pasqual a mio parere è un buon giocatore anke se a volte sbaglia in fase difensiva..ma è ottimo in fase di spinta.

 

Le pie preferenze per quel ruolo sono:

 

-Grosso

-Dossena

-Pasqual

-Juan

 

 

anke se credo Grosso nn arriverà mai...

io preferisco pasqual e dossena...... anno 25? e 27 anni italiani,pero come dici tu pasqual a dei limiti in fase divensiva

Share this post


Link to post
Share on other sites

SONO UN RAGAZZO FORTUNATO

04/01/2009 18.48.00

David Beckham sa che quella al Milan sarà un'esperienza a termine, ma la sta vivendo con grande emozione, intensità e con la consapevolezza di avere a disposizione una straordinaria chance.

 

DUBAI - Milan ospite questa sera del corner Adidas all'interno del Mall dell'Hotel Intercontinental Dubai Festival City per un grande evento targato Adidas. Presenti Adriano Galliani, Carlo Ancelotti, David Beckham, Kakà e Clarence Seedorf, tutti protagonisti in conferenza stampa. Ecco le loro dichiarazioni principali. Partiamo con l'inglese:

 

'Sono un ragazzo fortunato' cantava Jovanotti. E potrebbe essere proprio questo il titolo dei primi giorni rossoneri di David Beckham. Un atleta planetario, osannato dai tifosi e inseguito dai media, che in realtà si sente privilegiato perchè un giorno potrà raccontare di aver fatto parte del club migliore al mondo. Per poter vivere appieno questa esperienza sacrificherà per qualche mese la famiglia: 'Tutti sanno quanto io ami mia moglie e i miei figli, ma allo stesso tempo amo il calcio. I bambini resteranno a Los Angeles per la scuola e Victoria rimarrà con loro. Verrà a trovarmi a Milano appena possibile e, quando lo farà, si fermerà con me per qualche giorno'.

 

'Io amo la mia squadra, i Los Angeles Galaxy - ha proseguito il campione inglese - ma questa per me è una grande esperienza. Non tutti hanno avuto l'opportunità di giocare in quello che da tutti è considerato il miglior club al mondo. Mi sento fortunato per avere questa straordinaria possibilità. Non amo rimpiangere il passato, tutte le mie scelte le ho fatte con consapevolezza, compresa quella di andare in America. Lì ha vissuto un periodo fantastico ma ora sono qui, è straordinario e ora voglio concentrarmi solo su questo. L'allenamento di questi giorni è stato duro ma io amo lavorare sodo. Sto imparando a conoscere il calcio italiano e questi compagni di squadra che sono eccezionali'.

 

'Quando potrò giocare? Io sono sempre pronto a farlo ma so che spetta al Mister decidere. Fisicamente so che devo lavorare forte per raggiungere il 100%, non per giocare ma per giocare al meglio'.

 

A questo proposito Carlo Ancelotti ha chiarito l'eventualità che Beckham possa scendere in campo già l'11 gennaio a Roma: 'E' con noi da pochi giorni ma ha già dimostrato grande serietà e applicazione. Dall'11 gennaio sono sicuro che sarà pronto a giocare ma qui al Milan c'è grande concorrenza, si dovrà giocare il posto con altri compagni di squadra'. Quanto all'eventualità di poter schierare tutti insieme Beckham, Pirlo, Seedorf, Ronaldinho, Kakà più una punta: 'Non è fantacalcio, del resto il Milan spesso ha iniziato un ciclo mettendo in campo, insieme, tanti giocatori offensivi. E' necessario il sacrificio da parte di tutti ma credo proprio che sia il caso di provare'.

 

Il rischio che troppi campioni tutti insieme possano creare squilibri fuori e dentro lo spogliatoio? Per Ricardo Kakà non esiste: 'E' chiaro, ognuno ha il suo posto e il suo modo di fare le cose. Ma il vero segreto di una squadra forte come il Milan è non aver mai avuto gelosie'.

 

Sull'argomento Beckham ha voglia di scherzare Clarence Seedorf: 'So che sarà un disastro per noi, è incapace di inserirsi, ci sta creando un sacco di problemi ogni giorno...'. Una risata, quindi la risposta seria: 'No, è fantastico, un gran professionista, un uomo di mondo come lo sono io che quindi ha l'intelligenza sociale, la capacità di inserirsi in fretta in un ambiente nuovo. Poi è anche vero che la nostra squadra è brava a far sentire subito a loro agio i nuovi arrivati. Credo però che bisognerà avere un po' di pazienza e non avere aspettative troppo alte da subito su di lui perchè anche i giocatori di esperienza hanno bisogno di tempo per ambientarsi. Lui ne ha poco. Faremo il possibile perchè sia un valore aggiunto per il breve periodo che sarà con noi'.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Clamoroso Milan, dal Liverpool c'è Pennant

 

Clamorosa quanto sorprendente bomba di mercato nella notte: dall'Inghilterra infatti, i tabloids in stampa in queste ore scrivono che il Milan avrebbe messo sotto contratto dal 1 luglio 2009 Jermaine Pennant, ala destra in scadenza di contratto con il Liverpool. 26 anni il prossimo 15 gennaio, Pennant, ex Arsenal, è finito ai margini della squadra di Rafa Benitez anche a causa del suo carattere bizzoso, che lo ha portato anche all'arresto per guida in stato di ebrezza. Al momento, c'è poco più di un semplice rumor (anche se poco meno di 12 mesi fa iniziò così anche l'affare Flamini) ma certo è che, qualora venisse confermato, sarebbe davvero un acquisto singolare per il Milan, dal momento che le necessità per le prossime campagne acquisti riguardano certamente la difesa e non la fase offensiva.

 

(Tuttomercatoweb)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Clamoroso Milan, dal Liverpool c'è Pennant

 

Clamorosa quanto sorprendente bomba di mercato nella notte: dall'Inghilterra infatti, i tabloids in stampa in queste ore scrivono che il Milan avrebbe messo sotto contratto dal 1 luglio 2009 Jermaine Pennant, ala destra in scadenza di contratto con il Liverpool. 26 anni il prossimo 15 gennaio, Pennant, ex Arsenal, è finito ai margini della squadra di Rafa Benitez anche a causa del suo carattere bizzoso, che lo ha portato anche all'arresto per guida in stato di ebrezza. Al momento, c'è poco più di un semplice rumor (anche se poco meno di 12 mesi fa iniziò così anche l'affare Flamini) ma certo è che, qualora venisse confermato, sarebbe davvero un acquisto singolare per il Milan, dal momento che le necessità per le prossime campagne acquisti riguardano certamente la difesa e non la fase offensiva.

 

(Tuttomercatoweb)

--------------------------------------------------------------------------------

 

Milan, preso Pennant

 

Il Milan guarda al futuro e lo fa in maniera molto concreta. Il club di via Turati ha «blindato», con un’opzione che presto verrà resa ufficiale, Jermaine Lloyd Pennant (nato a Nottingham il 15 gennaio 1983), inglese con cittadinanza giamaicana, attualmente cursore alto di fascia destra del Liverpool. Tecnicamente dotato e tatticamente molto disciplinato, è velocissimo nella corsa anche con il pallone fra i piedi. Il Milan è stato abile a inserirsi in un contenzioso fra Pennant e i Reds che non intendono rinnovargli il contratto che prevede una clausola molto particolare. Il giocatore, infatti, ha l’attuale accordo in scadenza il prossimo 30 giugno. Ma il Liverpool aveva inserito al momento della stipula un’opzione da esercitare unilateralmente, da parte del club inglese, che prevede il rinnovo di un altro anno solo nel caso in cui Pennant riesca a totalizzare un numero minimo di presenze.

questo e x notificare quello che gia avevi scritto :D be e un buon acquisto

 

thiago silva e pennant...ora si comincia a ragionare :) un esterno veloce e un centrale difensivo... giovani soprattutto :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

IL MILAN LASCERA' DUBAI VENERDI': DESTINAZIONE ROMA

07/01/2009

- La comitiva rossonera lascerà gli Emirati nella mattinata di venerdì, con partenza prevista per le 9.30 ora locale (le 6.30 del mattino in Italia) volando direttamente su Roma. Dopo l'atterraggio nella capitale italiana, il Milan prenderà possesso del ritiro e sosterrà un lavoro leggerissimo di allenamento. Sabato a Roma si svolgeranno invece sia la seduta di rifinitura che la conferenza stampa, a metà giornata, di Carlo Ancelotti.

ricordiamo che la Roma giochera la gara con il milan senza Totti,che tornera a disposizione a meta febbraio,probabilmente mancheranno anche Tonetto e Babtista che si e infortunato nell amichevole con il Lanciano

Share this post


Link to post
Share on other sites

AUGURI A GIUSEPPE FAVALLI

08/01/2009

- Ricorrenza importante oggi in casa Milan per il rossonero Giuseppe Favalli che oggi festeggia il suo compleanno. Tanti auguri da parte di tutto l' A.C. Milan e da tutti i tifosi rossoneri.

37ANNI!!!! e nato nl 1972, che difesa di giovincelli :gocciola:quest anno ZAMBROTTA 32- FAVALLI 37- MALDINI 41- KHALADZE 33- NESTA 33- JANKULOVSKY 32 stiamo diventando un museo :sigh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so nemmeno com'è finita solamente 2-2 visto il centrocampo che avevamo XD e pensare che la Roma ci ha provato solamente due volte! XD

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non so nemmeno com'è finita solamente 2-2 visto il centrocampo che avevamo XD e pensare che la Roma ci ha provato solamente due volte! XD

chissa quando la smetteremo con questo circo :ink: ce solo gente che cammina :ggh: beckam,pirlo,seedorf,ronaldinho....ormai sembrano partite di esibizione x fondazione milan....xche nn ha giocato con flamini - jankulosvski a centrocampo e antonini in difesa? potevamo andare a -7 dalla prima.... nn ho parole,unica nota lieta PATO 19anni forse puo diventare il nostro Messi

Share this post


Link to post
Share on other sites

OTTIMISMO E FIDUCIA

12/01/2009 10.11.00

Un Ancelotti soddisfatto solo in parte del pareggio dell'Olimpico, ma che guarda al futuro con un sorriso: un secondo tempo così fa credere ad ottime cose per il girone di ritorno.

 

ROMA - Queste le dichiarazioni di Carlo Ancelotti al termine di Roma-Milan 2-2:

 

"Sono in parte soddisfatto della partita e del risultato. Abbiato buttato un po' via il primo tempo, giocando con troppa staticità in avanti. Invece il secondo tempo è stato ben giocato, abbiamo comandato la partita, sfruttando le nostre doti di velocità e il possesso palla, cosa che invece non avevamo fatto nella prima frazione di gioco. Questo secondo tempo mi dà grande fiducia e ottimismo per il futuro e mi fa capire che la qualità dei nostri giocatori ci può dare dei vantaggi a condizione che sia supportata dalla velocità e dalla determinazione".

 

"Certo, una vittoria sarebbe stata più importante anche per avere ancora più entusiasmo, ma quello che ho visto nel secondo tempo mi fa credere che potremo vedere ottime cose nel girone di ritorno".

 

"Nell'esplosione di Pato di mio c'è poco. Lui ha queste qualità, io gli ripeto sempre che le deve evidenziare con giocate fatte con semplicità. Inutile che cerchi sempre il dribblig all'interno: basta che butti la palla avanti che va in gol, tanto va il doppio degli altri... Lui lo sa".

 

"Beckham titolare è stata una sorpresa anche per i compagni, anche se in allenamento avevamo provato questa formazione. Comunque ho comunicato chi sarebbe sceso in campo senza guardare negli occhi nessuno dei giocatori..."

 

"Regalare con questa facilità la panchina del Milan (a Spalletti o a chiunque altro ndr)? Non ci penso neanche per sogno!"

 

BOOOOOOOO :shock: ma che partita ha visto il mister..... la roma ogni volta che voleva arrivare in porta, ci arrivava come bere un bicchier d acqua e poi secondo tempo equilibrato la roma a giocato come noi,abbiamo fatto 2 goal,ma sono invenzioni di pato e kaka :evil:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...