Jump to content
Anime in Evidenza
Manga in Evidenza
Sign in to follow this  
Goccia85

L'angolo dei piccoli problemi di cuore e non solo...

Recommended Posts

Dato che stasera è nato il tema con i problemi di cuore di uno del forum.. Dato che in 1ora si son scritte 6/7pagine... ^^ dato che tanto ogni giorno trasformiamo la tag in una sorta di chat "beautiful" e giustamente veniamo ripresi da Trunks02 o dai moderatori... mi son detta "ma si mettiamo un angolo dove si può parlare dei problemi di amore, dei dubbi ecc ecc" sperando che serva ^^ infondo ognuno può esprimere i propri pensieri, le proprie esperienze e i problemi e ci si può aiutare e tirare un pò su di morale evitando di disubbidire alle regole di Trunks02 sulla tag hihih :asd:

Inoltre per evitare che poi si vada ot... direi di estendere questo topic, non solo ai problemi ma anche alle osservazioni, o ai propri pensieri riguardo all'amore. Alle esperienze proprie e di chi ci è accanto; ai nostri sogni in campo amoroso, alle delusioni passate, a ciò che abbiamo capito da esperienze ecc ecc...

Non deve poi esser per forza un topic in stile valle di lacrime ^^ vanno bene anchei post spiritosi, un po ironici, dove si racconta cosa vorremmo ci accadesse in chiave simpatica (magari che ne so una cosa tipo "Uff vorrei un ragazzo uguale identico a un personaggio del manga > ed invece mi ritrovo con uno stile stanlio&olio" ^^

Ecco... insomma senza necessariamente entrare in questa parte di forum solo quando siamo con un coltello sopra il braccio :taja: :taja: :taja: :XD: :XD: :XD:

Poi ovviamente però massimo rispetto quando qualcuno scrive con il cuore in mano i propri seri e reali problemi e stà male....

 

(spero di aver allargato abbastanza così poi nessuno rischia di andare OT :XD: )

 

E dato che ormai i problemi di cuore ci sono ma si parla anche di altro... scrivo chiaramente che si può parlare anche di altri problemi ^^ di qualsiasi tipo di problema ^^ csì andiamo sl sicuro

 

:ciao:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come detto in precedenza, credo k la cosa sia perfetta...alla fine ogni volta k guardo un anime, dove il tema principale è l'amore...divento triste, essendo abbastanza emotivo, xk a volte rispekkia la realtà dei fatti...!

Cm se fossi Hinata in versione maschile xò.... (ank se naruto nn è un shojo)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Come detto in precedenza, credo k la cosa sia perfetta...alla fine ogni volta k guardo un anime, dove il tema principale è l'amore...divento triste, essendo abbastanza emotivo, xk a volte rispekkia la realtà dei fatti...!

Cm se fossi Hinata in versione maschile xò.... (ank se naruto nn è un shojo)

Si gli shojo son bellissimi *.* io vedo nana e mi ci immedesimo... o anche lovely complex o un sacco di altri shojo che belli *.* anche se vorrei fare uno shojo io con Itachi *.* anche se la vedo difficile :ggh:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non continuo perchè se no andremmo troppo fuori topic e un Mod sarebbe costretto a chiudere

:ciao:

Già già... aspettiamo i problemi veri di qualcuno ^^ invece di problemi senza fondamento logico di tal genere ^^

Cmq vado... dolce notte a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh io nn la penso cosi ... se prendi l'amore x un gioco , scusa se mi permetto , allora nn ai proprio capito un c***o di questo sentimento ... anzi se e vero amore nn e piu neanke un sentimento , diventa la tua vita stessa .. spero tu riesca a comprendermi ... Cmq x ora sbagli nn si gioca con i sentimenti ... ne si vince ne si perde ... Si vive e basta e come va va .. se va male cerca di rimediare se va bene invece goditela finche c'e xk si vive x amare e si muore x amore !! ricordatelo..

Share this post


Link to post
Share on other sites
beh io nn la penso cosi ... se prendi l'amore x un gioco , scusa se mi permetto , allora nn ai proprio capito un c***o di questo sentimento ... anzi se e vero amore nn e piu neanke un sentimento , diventa la tua vita stessa .. spero tu riesca a comprendermi ... Cmq x ora sbagli nn si gioca con i sentimenti ... ne si vince ne si perde ... Si vive e basta e come va va .. se va male cerca di rimediare se va bene invece goditela finche c'e xk si vive x amare e si muore x amore !! ricordatelo..

t quoto, ma solo in parte...nn sn molto d'accordo cn "si vive e cm và và"...il destino nn esiste, il futuro ce lo creiamo noi, cn le nostre scelte...se le scelte sn sbagliate i nodi verranno al pettine...niente deve essere lasciato al caso nella vita

Share this post


Link to post
Share on other sites

si forse hai ragione ... prima o poi affrontiamo le conseguenze di tutte le nostre scelte nella vita ... mi sn espresso male ... cmq box stone spero di averti fatto capire qlks di piu sull amore cn qll ke o dtt ... anke se solo teorico .. xk se nn lo vivi nn lo capirai mai ..

Share this post


Link to post
Share on other sites

box non ti abbattere ogni esperienza insegna qualcosa è sulle proprie ossa che si matura e si conoscie il mondo dei sentimenti e una cosa ho imparato nel campo amoroso è che......................

si deve uscire SEMPRE A TESTA ALTA!!!

ma hai provato a riconquistarla?se si come?

Share this post


Link to post
Share on other sites
beh io nn la penso cosi ... se prendi l'amore x un gioco , scusa se mi permetto , allora nn ai proprio capito un c***o di questo sentimento ... anzi se e vero amore nn e piu neanke un sentimento , diventa la tua vita stessa .. spero tu riesca a comprendermi ... Cmq x ora sbagli nn si gioca con i sentimenti ... ne si vince ne si perde ... Si vive e basta e come va va .. se va male cerca di rimediare se va bene invece goditela finche c'e xk si vive x amare e si muore x amore !! ricordatelo..

in realtà lui ha detto che "l'amore E' COME un gioco" non che lo sia...

e in effetti ha un pò ragione. In un gioco ci son regole, ruoli, condizioni, situazioni... tutte mischiate e tutte queste cose si confrontano inevitabilmente con ruoli, regole, obiettivi, condizioni e situazioni di altri partecipanti... E tali partecipanti spesso scombussolano (in bene e in male) i propri obiettivi, situazioni ecc ecc... C'est la vie. Forse in effetti è la vita che può essere vista più specificatamente come un gioco... ed essendo l'amore parte fondamentale della vita... per estensione lo si può definire quindi tale.

Bisogna poi però prendere l'amore anche con un pò di "filosofia" per quanto possibile; perchè per quanto l'amore sia importante e bello e per quanto si possa amare qualcuno, bisogna sempre ricordarsi il rispetto, non solo per la persona con cui stiamo; ma per se stessi. Perchè se noi stessi non ci rispettiamo allora non possiamo prentederlo dagli altri. Dire "ti amo più della mia vita" equivale a mettere se stesso dietro alle necessità di qualcun altro; il che è astrattamento bello, ma poi nella reatà è uno schifo. Perchè se non ci prendiamo cura noi, di noi stessi... allora non lo farà nessun altro. E mettendo sempre un'altra persona davanti a noi finiremo con il diventare il fantasma di ciò che siamo e di ciò che vorremmo...

Lo so per esperienza, e poi staccarsi da un certo "ruolo" è difficile. E si inizia a subire... E non si dovrebbe mai; quindi non ricordo chi l'ha detto prima. Ama sempre più te stesso della persona con cui stai.

 

P.s= 1) se una persona vive solo per amare qualcun altro è una persona povera di contenuto, limitata in un quadro, in una visione che prima o poi lo schiaccerà perchè l'amore fa SEMPRE soffrire. A volte a tratti, a volte poco, a volte tanto ma cmq si soffre sempre per amore; se non cè sofferenza non c'è neppure vero amore e mio parere.

2) se una persona muore per amore... scusa ma... è proprio stupida. Io sarò cinica ma morire in senso fisico per amore... GIAMMAI! Si può star tristi, ci si può deprimere, piangere chiudere in casa per settimane... Ma morire proprio no. Le cose passano, anche se quando accadono crediamo SEMPRE che non potranno mai svanire... Invece passano. Ad alcuni ci voglion giorni, ad altre mesi, ad altri anni... Ad altre ancora di più, ma prima o poi passa tutto e le situazioni vissute ci lasciano solo le esperienze, e gli insegnamenti. Se una persona muore per una delusione amorosa... Non è molto adatto alla vita. L'amore e le delusioni che ne derivano fanno parte del "gioco della vita" se uno reagisce lasciandosi andare fino a ql punto... allora... non era proprio adatto alla vita; specialmente se succede a ragazzi di 14/15anni fino a più su. Le storie che nascon a qst età nel 90% dei casi non saranno mai quelle culminanti con il star insieme "per sempre" (o quasi)... quindi bisogna già metterlo in conto, di godersi i momenti che verranno senza fare delle tragedie epiche quando finiscono. Si può star male, ma morire d'amore a qst età... è proprio da pivelli -.-'

Share this post


Link to post
Share on other sites
beh io nn la penso cosi ... se prendi l'amore x un gioco , scusa se mi permetto , allora nn ai proprio capito un c***o di questo sentimento ... anzi se e vero amore nn e piu neanke un sentimento , diventa la tua vita stessa .. spero tu riesca a comprendermi ... Cmq x ora sbagli nn si gioca con i sentimenti ... ne si vince ne si perde ... Si vive e basta e come va va .. se va male cerca di rimediare se va bene invece goditela finche c'e xk si vive x amare e si muore x amore !! ricordatelo..

t quoto, ma solo in parte...nn sn molto d'accordo cn "si vive e cm và và"...il destino nn esiste, il futuro ce lo creiamo noi, cn le nostre scelte...se le scelte sn sbagliate i nodi verranno al pettine...niente deve essere lasciato al caso nella vita

 

Io sono convinta che la nostra vita abbia un inizio e una fine incontrastabili.

Nascita e morte. Tra queste due "linee" ci son milioni di vie e opportunità predesignate che siamo noi a scegliere.

Mi spiego meglio. Dinanzi a una scelta abbiamo predesignate milioni e milioni di differenti scelte, una volta imboccata quella strada di quella scelta, tale scelta ci metterà di frotne ad altre milioni di opzioni per proseguire e così via dicendo... fino a quando, da vecchi, vedremo indietro tutte le strade che sarebbero state possibili e ci accorgiamo che portan tutte alla fine nella medesima direzione... la fine.

In ogni strada incontremo persone diverse, che seguendo altre strade non avremmo mai potuto conoscere. Ed è proprio l'interazione con tali persone che ci apriranno nuove strade, nuove opzioni, nuove scelte. Ma tali strade tali scelte che a noi sembrano infinite e che ci fanno pensare che siamo noi stessi a forgiare il nostro destino, fanno già parte di un disegno prescritto dove c'è un medesimo inizio e che porta sempre alla stessa ed unica fine. :rolley:

In effetti secondo me c'è una sorta di meccanismo di decisione-imposta. Noi possiamo scegliere di percorrere le strade che preferiamo, tuttavia tali infinite strade sono già parte di un disegno più grande che inizia quando veniamo al mondo. (e qui non centra la religione hihi io ne ho un concetto tutto mio quindi non son qui a basarmi su dettami cattolici/protestanti/induisti ecc ecc hihi).

E poi le scelte che tuttavia noi compiamo che ci sembrano fatte da noi stessi in piena consapevolezza sono sempre, o cmq spesso, derivate da situazioni che vengon a crearsi cn l'interazione con tutte le persone che conosciamo. Non è mai un scegliere solo e sempre e semplicementi per se stessi; ci son troppi fattori da considerare per pensare di esser sempre soli a decidere; per mettersi sempre al centro. E' impossibile data la mole di fattori che si devon tener conto. Specialmente in amore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
beh io nn la penso cosi ... se prendi l'amore x un gioco , scusa se mi permetto , allora nn ai proprio capito un c***o di questo sentimento ... anzi se e vero amore nn e piu neanke un sentimento , diventa la tua vita stessa .. spero tu riesca a comprendermi ... Cmq x ora sbagli nn si gioca con i sentimenti ... ne si vince ne si perde ... Si vive e basta e come va va .. se va male cerca di rimediare se va bene invece goditela finche c'e xk si vive x amare e si muore x amore !! ricordatelo..

t quoto, ma solo in parte...nn sn molto d'accordo cn "si vive e cm và và"...il destino nn esiste, il futuro ce lo creiamo noi, cn le nostre scelte...se le scelte sn sbagliate i nodi verranno al pettine...niente deve essere lasciato al caso nella vita

 

Io sono convinta che la nostra vita abbia un inizio e una fine incontrastabili.

Nascita e morte. Tra queste due "linee" ci son milioni di vie e opportunità predesignate che siamo noi a scegliere.

Mi spiego meglio. Dinanzi a una scelta abbiamo predesignate milioni e milioni di differenti scelte, una volta imboccata quella strada di quella scelta, tale scelta ci metterà di frotne ad altre milioni di opzioni per proseguire e così via dicendo... fino a quando, da vecchi, vedremo indietro tutte le strade che sarebbero state possibili e ci accorgiamo che portan tutte alla fine nella medesima direzione... la fine.

In ogni strada incontremo persone diverse, che seguendo altre strade non avremmo mai potuto conoscere. Ed è proprio l'interazione con tali persone che ci apriranno nuove strade, nuove opzioni, nuove scelte. Ma tali strade tali scelte che a noi sembrano infinite e che ci fanno pensare che siamo noi stessi a forgiare il nostro destino, fanno già parte di un disegno prescritto dove c'è un medesimo inizio e che porta sempre alla stessa ed unica fine. :rolley:

In effetti secondo me c'è una sorta di meccanismo di decisione-imposta. Noi possiamo scegliere di percorrere le strade che preferiamo, tuttavia tali infinite strade sono già parte di un disegno più grande che inizia quando veniamo al mondo. (e qui non centra la religione hihi io ne ho un concetto tutto mio quindi non son qui a basarmi su dettami cattolici/protestanti/induisti ecc ecc hihi).

E poi le scelte che tuttavia noi compiamo che ci sembrano fatte da noi stessi in piena consapevolezza sono sempre, o cmq spesso, derivate da situazioni che vengon a crearsi cn l'interazione con tutte le persone che conosciamo. Non è mai un scegliere solo e sempre e semplicementi per se stessi; ci son troppi fattori da considerare per pensare di esser sempre soli a decidere; per mettersi sempre al centro. E' impossibile data la mole di fattori che si devon tener conto. Specialmente in amore.

 

 

Allora ti rispondo con questa poesia .. è stata scritta dalla ragazza con la quale ho avuto la storia di 3 anni .. la quale tra l'altro adesso e una mia ottima amica ... poi commento

 

 

Ho imparato ad amare.

Ho compreso ascoltando il cuore

quelle calde lacrime che scendevano

sulle fredde guance un mattino d'inverno.

 

Ho capito che il cuore puo sopportare.

Ma non comprendere l'ingiustizia.

Solo l'anima come una fredda amica

ti fa apprendere che nulla e giusto nella vita.

 

E che si vive per il piacere di amare

ma si muore per il dolore che l'amore comporta.

 

>>Carolina Grassi<<

 

Io sono convinta che la nostra vita abbia un inizio e una fine incontrastabili.

Su questo concordo pienamente, questo e il corso della vita pero ti contraddico da qui in poi ... adesso commento ogni singola frase ..

Nascita e morte. Tra queste due "linee" ci son milioni di vie e opportunità predesignate che siamo noi a scegliere.

Mi spiego meglio. Dinanzi a una scelta abbiamo predesignate milioni e milioni di differenti scelte, una volta imboccata quella strada di quella scelta, tale scelta ci metterà di frotne ad altre milioni di opzioni per proseguire e così via dicendo... fino a quando, da vecchi, vedremo indietro tutte le strade che sarebbero state possibili e ci accorgiamo che portan tutte alla fine nella medesima direzione... la fine.

Secondo me non c'e una via predestinata ... ognuno di noi sceglie la propria strada, mi spiego meglio.. le strade che imbocchiamo non necessariamente sono predestinate .. si possono intrecciare diverse vie tu puoi imboccarne una , ma magari poi ci puo essere un evento , un "imprevisto" definiamolo cosi che ti puo indurre a percorrere sempre la stessa via ma subendo cambiamenti, ma sta di fatto che quella via non cambia , un esempio sempre riguardante l'amore e il fatto che magari grazie ad amici si conosce il proprio partner (1ma fase) si vive la storia (2da fase) ci si divide (3 fase) e poi magari sempre grazie a lei si incontrano altre persone o adirittura un altro partner possibile (e qui la 4 fase) ma non si inbocca una nuova via semplicemente si prosegue sulla stessa , la quale subisce diverse volte un sorta di "reset" ma sta il fatto che non cambia il percorso , quello che cerco di dirti che niente e predestinato e il fatto e che noi viviamo di "imprevisti" ne e la prova .. questo x me e il ciclo della vita ... ovviamente quoto il fatto che si inizia e si finisce allo stesso modo x tutti ma le fasi non sono due Nascita e Morte la 1ma e la "nascita" la 3a la "morte" e immezzo a qst due fasi inevitabili c'e la "strada della vita" , ti faccio un altro esempio sai benissimo che ci sono molte xsone che vegetano, nel senso che e come se loro nn esistessero x il mondo ... questa non e una delle vie possibili da imboccare come sostieni tu , ma bensi le conseguenze del fatto che queste xsone si sono chiuse in se stessi e xcorrono una strada monotona , per via del semplice fatto che magari hanno paura degli "imprevisti" oppure che il loro xcorso non subisce alcun cambiamento perche magari non riescono a rapportarsi con gli altri .. in altro modo non so spiegarmi .. adesso non sto qui a quotare tutto , credo sia sufficente il concetto che cerco di far intendere ..

Share this post


Link to post
Share on other sites
poesia

Non ho capito Sasuke-kun a cosa quella poesia dovesse rispondere. Ad ogni modo continuo a pensare che d'amore non si debba morire, altrimenti come diceva Kakfa si è inetti alla vita; non adatti. Una sorta di selezione Darwiniana dove sopravvive il più forte e il più debole rimane indietro (morto stecchito).Io personalmente mi rifiuto di "morire per amore" e ti assicuro che stò ancora, e sn stata, terribilmente male in qst mesi. Cose da fare 20gg a non uscire di casa... Letto-pc; pc-divano; divano-pc; pc-letto.

Ma tutto passa; rimane il dispiacere, rimangon i lividi e le ferite. Ma poi tutto passa.

 

2) Come fai poi a continuare sulla stessa strada se poi ne imbocchi di diverse... Non ha senso :mhmm:

3) stasera poi t risp meglio hai scritto un botto hihi e qui al lavoro devo sempre star attenta che nn mi entri qlcn in office senza bussare e mi becchi a gironzolare su internet ghgh :gocciola:

Share this post


Link to post
Share on other sites

adesso anche io non ho tempo non sto qui a rispiegarmi meglio forse nn mi sono espresso abbastanza bene , cmq la poesia era riferita al tuo modo di pensare sull amore in pratica l'unica cosa che contava veramente erano le ultime 2 righe erano qll ke volevo farti leggere ritornando al mio primo post quello che hai quotato ... cmq al max se ne riparla stasera

Share this post


Link to post
Share on other sites
adesso anche io non ho tempo non sto qui a rispiegarmi meglio forse nn mi sono espresso abbastanza bene , cmq la poesia era riferita al tuo modo di pensare sull amore in pratica l'unica cosa che contava veramente erano le ultime 2 righe erano qll ke volevo farti leggere ritornando al mio primo post quello che hai quotato ... cmq al max se ne riparla stasera

 

Si a stase ^^ cmq ognuno ha i suoi concetti e sebbene ora sia cinica peggio del Dott. house ^^ è stata la mia esperienza a farmi essere csì. Bisogna baciarne tanti di rospi prima di arrivare a quello che si trasforma in principe azzurro... ergo bisogna selezionare tnt prima di trovare la persona giusta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi ank se ho 18 anni, ho vissuto parecchie delusioni, k tt oggi mi fanno male, e se volevate potevo postare le poesie + belle scritte da me a ragazze mai arrivate, e se arrivavano poi andavano subito...diremi voi...visto k siamo nel tema + doloroso x me... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ragazzi ank se ho 18 anni, ho vissuto parecchie delusioni, k tt oggi mi fanno male, e se volevate potevo postare le poesie + belle scritte da me a ragazze mai arrivate, e se arrivavano poi andavano subito...diremi voi...visto k siamo nel tema + doloroso x me... :(

 

Mitigo... sai che non ho capito la domanda?

Share this post


Link to post
Share on other sites
E che si vive per il piacere di amare

ma si muore per il dolore che l'amore comporta.

Son queste le due frasi della poesia incriminate? Ebbene se son queste continuo a ripeterti che uno non può vivere di solo amore perchè sarebbe una persona troppo limitata, e inoltre se qualcuno muore per una delusione d'amore è una persona che come dice Kafka, è inetto alla vita.

Ci sta lo star male, rinchiudersi i ncasa e piangere, ci sta il non mangiare per un po, il non voler uscire ci stanno tante cose... ma morire letteralmente proprio non ci stà...

Share this post


Link to post
Share on other sites
dice (penso) a te ke se glielo permetti vuole postare delle poesie qua^^

Ah grazie zangetsu per la translation dal mitigiano all'italiano ghgh

Ah guarda ^^ per me puoi postarle ^^

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...