Jump to content
Anime in Evidenza
Manga in Evidenza

R4izen

Utenti
  • Content Count

    2,106
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

R4izen last won the day on August 13

R4izen had the most liked content!

7 Followers

About R4izen

  • Rank
    Saiyan liv 3
  • Birthday 11/14/1989

Informazioni

  • Sesso
    Non dichiarato

Informazioni aggiuntive

  • Anime preferito
    Dragon Ball
  • Manga preferito
    One Piece

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. R4izen

    phpBB

    Questo non vuol dire che tutti sanno usare il phpBB Credi che gli utenti che stanno in forum con piattaforme Vbulletin, sappiano come funzioni esattamente? No non mi riferivo a loro, ma proprio a te
  2. R4izen

    phpBB

    Lo chiedi in un forum fatto in phpBB
  3. quei suffissi sono usati come onorificenze solo nel parlato e non hanno tutti una vera e propria trasposizione italiana, infatti, noi per rivolgerci verso qualcuno usiamo al massiono l'appellativo "signore/a" In giapponese essi sono utilizzati in secondo il grado di parentela e rispetto ma anche per indicare il grado di confidenza. il "kun" è usato molto fra giovani amici, o da persone più grandi verso i più giovani in maniera molto confidenziale. "san" è un suffisso che ha una grande versatilità; può essere usato in maniera formale con persone con cui non si ha un rapporto particolarmente amichevole oppure in maniera amichevole e rispettosa per rivolgersi ad un collega, un superiore (infatti negli anime noti che è usato in vari contesti). il "dono" è un gradino sopra il "san" per formalità ed è usato verso persone per cui si ha molto rispetto. infine il "sama" è l'onoreficienza più alta secondo il rispeto di uno verso un altro, ed è usato anche e soprattutto verso chi ricopre un'elevata carica istituzionale o religiosa ad esempio ma anche se ritenuta particolarmente importante (non dal punto di vista affettivo). "chan" è un vezzeggiativo usato verso i bambini o anche fra ragazzi in maniera molto affettuosa, ma solo se si ha molta confidenza, altrimenti è una scortesia. Poi ce ne sono molti altri, come "senpai", usato anche da solo, ed in un rapporto di anzianità, tipo tra studenti di anni diversi, oppure "sensei", usato anch'esso da solo a volte ed è più che un suffisso un titolo, in questo caso "maestro" (per il suo utilizzo a volte "sensei" viene erroneamente paragonato a "sama" o viceversa, ma anche se può capitare che a seconda della persona cui ci si rivolge vanno bene entrambi, generalmente è sbagliatissimo accomunarli) in ambito familiare poi ce ne sono molti altri.
  4. Vorrei ricordare anche che il manga è datato '83, quindi prima di tanti tanti altri.
  5. anche io avevo letto tempo fa l'arte della guerra di sun tsu a metà......ci sono consigli saggi di vita...bello In effetti è totalmente sbagliato considerarlo un semplice manuale bellico ma allo stesso modo è sbagliato pensare che tutto ciò che è scritto possa essere applicato alla realtà, dopotutto molti studiosi hanno affermato che può, anzi è sicuramente d'aiuto ad affrontare le situazioni che la vita propone ma bisogna sempre pensare che ogni situazione è a se stante. cmq è un ottimo libro filosofico che più volte viene letto e meglio viene compreso, anzi, alcune cose è difficile proprio comprenderle la prima volta
  6. Sun Tsu - The Art of War (per la 2^ voltaXD) e aspetto con impazienza che esca il primo dei 2 libri su The Elder Scrolls: The Infernal City, altrimenti me lo compro in inglese^^
  7. In realtà la storia continua anche dopo la saga della terra di Ashura.
  8. grazie a chi mi ha fatto gli auguri
  9. se devi solo cambiare il formato ce ne sono tanti di programmi; avidemux, virtualdub, mediacoder ecc ecc, edit. cmq in teoria per alcuni file .mov basta rinominare l'estensione in .mpeg, non so se è il caso di quel file ma potresti sempre farne una copia e provare. visto che devi semplicemente aprirlo cmq non è necessario scervellarti con i prog di videoediting, basta scaricarti dei lettori appropriati e ti sono stati detti quali vanno bene
  10. R4izen

    Arti Marziali (AM)

    Karate da svariati anni.
  11. Si ma in un forum ognuno è libero di dire la sua, purchè rispetti pienamente le regole (netiquette in generale + regole interne) quindi se qualcuno volesse farne uno del tipo DBz Vs Pollon è libero di farlo Ovviamente la penso come te su Berserk, come ho gia detto, inoltre si è più volte ripetuto che è un confronto alquanto difficile da fare, come ha detto pure l'autore del topic, però c'è gente che cmq ha opinioni diverse, spesse volte non basate su una conoscenza di entrambe le opere, però le ha, quindi come topic è più che lecito, in quanto argomentabile
  12. Precisiamo anche che questi non sono stati 20 anni "ordinari" in quanto il numero di capitoli usciti è inferiore rispetto ai capitoli di altri manga, come Naruto che vengono pubblicati da metà tempo, quindi, il legame che c'è tra Berserk e il suo lettore sembra essere un qualcosa temprato dal tempo, sia generale, che quello che intercorre tra i vari capitoli. A questo punto per fare un vero paragone bisognerebbe chiedersi se sarebbe stato lo stesso per Naruto nel caso in cui Kishimoto avesse pubblicato i capitoli con la stessa periodicità di Berserk. Questo per dire che tra i 2 manga ci sono troppo differenze e troppe poche analogie, non solo stiliste e tematiche, per poterli mettere a confronto, ed il fatto che Berserk abbia questi risultati dovrebbe far capire alcune cose....
  13. Onestamente sono un grande fan di entrambi, però, il voto stavolta l'ho dato a Berserk, senza troppo pensarci. alla fine sono usciti pure più capitoli di Naruto, nonostante Berserk ha la mia età il fatto è dovuto alla ormai nota negligenza/apatia di Miura come Mangaka che ora per un motivo ora per un altro (a volte proprio senza senso...) hanno finito per rendere Berserk uno dei manga più snervanti da seguire, di sicuro uno abituato a vedere un capitolo oggi e gli spoiler fra 3 giorni come gli altri manga, come Naruto appunto, andrebbe verso una crisi nervosa... In maniera analoga si potrebbe parlare di Naruto, dove ormai Kishimoto, benchè ancora qualcuno continui a negarlo, ha smesso di metterci tutto l'impegno con cui aveva iniziato e anche se i capitoli continuano ad avere cadenza regolare, non è che li aspetti più di tanto sinceramente, è come se si sapesse gia dove andrà a parare e non ti da più quello che forse ti dava prima. Cosa che con Berserk non c'è. Dopo che aspetti 3-4 mesi un capitolo, magari quello che esce sono una decina di pagine solo illustrate con magari 2-3 linee di dialoghi, ma le sensazioni che Miura riesce sempre a trasmettere, con i desegni (quasi perfetti), per le espressioni dei personaggi, per le ambientazioni fantay accurate, per le creature magnificamente rappresentate, sinceramente non mi hanno mai fatto pensare " Ma vaf*** Miura! Ma chi lo legge più!?" . Per me se fosse per i Mangaka, boccerei entrambi, ma valutando solo i Manga non posso che dire quanto per me Berserk sia un gradino sopra Naruto nonostante tutto e tutti gli sforzi che forse, ma non ora, Kishimoto ha fatto. Poi sarà che Berserk è stato il primo manga cartaceo che ho letto da bambino^^ (e si vedono gli effetti ora a distanza di anni, Gogetanus può confermareXD)
×
×
  • Create New...