Jump to content
Anime in Evidenza
Manga in Evidenza

joepesci

Utenti
  • Content Count

    47
  • Joined

  • Last visited

About joepesci

  • Rank
    Shinigami Gotei

Informazioni aggiuntive

  • Anime preferito
    Bleach
  • Manga preferito
    Bleach
  • Squadra del cuore
    Milan
  1. joepesci

    moto gp

    Stoner non è ripartito semplicemente perchè aveva la moto spenta. Ho visto la ga ra in diretta tv e si è visto, dopo un cambio d'immagine di 30 secondi, che i commissari stavo ancora aiutando Stoner. Io credo che abbiano sbagliato a non spingerlo subito, ma credo anche che non sarebbe comunque riuscito a ripartire: a moto spenta non si riparte, non ci sono c*** che tengano.
  2. joepesci

    moto gp

    Mi sta bene che si sia arrabbiato, mi sarebbe anche andato bene se gli avesse risposto stizzito dicendo una cosa come: " Stacci attento, non fare lo scemo!". Però scusa se dico che è ridicolo quello che ha detto: anche lui ha fatto gli stessi errori in passato e non credo che nessuno si sia permesso di dire che era incompetente. Le cadute di Rossi sono normali se si considerano le cadute degli altri. Qualche anno fa era stata fatta una statistica a fuori giri in cui si vedevano gli anni di corse e le cadute complessive in tutte le categorie: Rossi è quello che ha ottenuto più risultati ed è caduto meno. Ovvio poi se consideriamo i piloti che si piazzano intorno alle 15esima posizione di media, possiamo trovare gente che cade meno, ma perchè non corrono, passeggiano con la moto.
  3. L'Africa nera è in una situazione ben peggiore della Libia: come detto in un post precedente c'è il problema della guerra civile. Geddafi non sarebbe un problema come ospite, specialmente perchè paradossalmente è molto + moderato dei dittatori che si sono succeduti in Uganda. Spero solo che se ne vada alla svelta dalla Libia, almeno la situazione si può normalizzare: così come stanno le cose c'è un'incertezza umanitaria ed economica troppo elevata
  4. joepesci

    moto gp

    Diciamocela tutta: i commissari sono stati tremendamente incapaci sia nei confronti di Stoner, sia nei confronti di Simoncelli e, peggio di tutti, con Elias. Hanno lasciato un pilota di motogp con motore spento in mezzo alla pista, il poro spagnolo si è dovuto portare la moto da solo a bordo pista: ma che ca**o di commissari sono? Qualunque di noi presente qui, in questo forum, per quanto incapace e stupido che possa essere (era per dire non voglio offendere nessuno) capirebbe che quella era una situazione alquanto pericolosa. Cioè e vengono pure pagati? Andate a zappà la terra che è meglio! Detto questo vorrei dire di Stoner una semplice cosa. Ma chi cavolo è? Ha vinto un mondiale con gomme che davano + grip rispetto agli avversari, ha vinto qualche gara e poi? Prima di dire ste cose ci vuole che vince qualcosa e si conferma. E' arrivato il campione che non ha vinto un tubo. Alla stessa età, il signor Rossi aveva vinto + di un titolo mondiale. L'umiltà della gente è zero a volte.
  5. Vado sul vecchio, parecchio, direi proprio antiquato. RE2 Mai più creato qualcosa di così
  6. Non verrebbe mai ucciso, al massimo processato e arrestato. In ogni caso è doppiamente tonto: se avesse accettato una risoluzione precendente, sarebbe riuscito ad avere l'esilio in un paese africano. Il presidente Ugandese, dittatore e massacratore, si era subito reso disponibile ad ospitare Geddafi, prendendo anche le distanze dalla risoluzione ONU, quest'ultima avallata anche dalla Lega Africana. Prendere accordi ora per un carcere a vita in Inghilterra mi sembra una boiata.
  7. Credo proprio che l'unica soluzione sia la formattazione. Sembra che non dia possibilità di entrare neanche in modalità provvisoria. Nel caso avessi culo, prova a scaricare il file samlib.dll, magari riesci a risolvere semplicemente inserendolo nella cartella delle dll di windows
  8. Non c'è dubbio che lui non sia molto sano mentalmente o, comunque, ha manie di protagonismo visto che parla e sproloquia come un Hitler al pieno della sua potenza militare (almeno Hitler aveva una forza armata per mettere in crisi l'intera Europa, Geddafi pretende di minacciare anche ora che non gli è rimasto nulla). Tuttavia, umanamente parlando, sarebbe meglio che i figli proponessero direttamente al loro padre una resa o un esilio, a costo di violente discussioni: in Italia i pazzi assassini vengono messi in ospadali psichiatrici per essere curati, non in cella insieme agli altri detenuti. Vsto che è malato dovrebbero pensare a curarlo, non ad abbandonarlo. Edit: Il problema più grande è che loro lo seguono
  9. Credo che la religione sia qualcosa di persone più che visiva, la fede e le credenze in Dio sono qualcosa che riguarda l'intimo ed, infatti, non credo affatto nella chiesa, chiesa come istituzione religiosa. I motivi non possono essere spiegati qui (off-topic) e quindi non ne parlerò. Ora, premetto, sono un laico e completamente ateo: non credo nell'esistenza di Dio e non credo neanche che si possa trasmettere quello che il cosiddetto Cristo ha dato agli uomini (ovviamente per chi crede). Tuttavia vorrei fare una riflessione: cosa è in realtà il crocifisso? Una rappresentazione visiva della passione di Cristo. Quale è il problema? Per molti anni ho creduto che il crocifisso nelle scuole debba essere tolto in quanto manifestazione religiosa di uno stato laico (non che siamo laici ma almeno cerchiamo di esserlo). Un giorno, tuttavia, un compagno di vita mi disse: "Cosa ti cambia se nelle classi italiane è appeso quel "pezzo di ferro"? Cambiano le tue convinzioni? Realmente pensi che dia fastidio? Qualcuno ti obbliga a guardarlo?" Non da fastidio un "pezzo di ferro", non danno fastidio le immagini ne le sculture, ci si vuole semplicemente mostrare critici verso tutto ed, in questo caso, la criticità è un totale autogoal. Siamo fieri di essere Italiani (tranne qualche padano che crede che la "loro piccola isola felice" sia il centro dell'economia italiana, dimenticando che i soldi li hanno fatto con manodopera e soldi provenienti anche dal Sud, la vostra cara "terronia") eppure nessuno si ricorda che la nostra cultura è permeata di cristianità e lo si vede, prima di tutto, dai monumenti artistici che sono tra i più apprezzati nel mondo. Vogliamo togliere realmente i simboli della cristianità nei luighi pubblici italiani? Bene! Cominciamo levando sculture e dipinti presenti in giro, d'altronde scusate, quello è un "piccolo pezzo di ferro" e deve essere levato, perchè non levare cose più ingombranti? Nessuno vuole levarli, anzi, ne siamo fieri come italiani. Siamo semplicemente maledettamente ipocriti: siamo culturalmente cresciuti con la religione, è inutile non mostrare la nostra cultura al mondo. Ciò che dovremmo fare è mostrare come siamo nati, come ci siamo evoluti e che ora siamo laici seppur mantenendo nel nostro DNA quella religiosità che è scomparsa solo negli ultimi 60 anni
  10. Un piccolo aggiornamento. TOKYO - La Tepco ha reso noto di aver individuato la perdita al reattore n.2 della centrale di Fukushima dalla quale c'è la fuoriuscita di acqua radioattiva che si riversa poi in mare. I NOCCIOLI - Intanto secondo il segretario all'Energia degli Stati Uniti, Steven Chu, la situazione nella centrale giapponese di Fukushima sta migliorando. Le informazioni fornite dalle autorità giapponesi indicano che i noccioli di tutti i reattori sono stati nuovamente coperti d'acqua e le vasche di combustibile esausto sono «ora sotto controllo». Eppure almeno due dei noccioli sarebbero stati in parte gravemente danneggiati. Secondo Chu, premio Nobel per la fisica, a subire gravi danni è stato circa il 70% del nocciolo di un reattore e il 30% di un altro. Queste stime secondo Chu sono però solo indicative perché gli alti livelli di radiazioni impediscono al lavoratori di controllare con attenzione le unità. Gli ufficiali della Tepco e dell'agenzia di sicurezza nucleare giapponese non confermano la valutazione. VISITA DEL PREMIER - Il premier giapponese Naoto Kan si è recato sabato, per la prima volta in tre settimane, nella regione nord-orientale del Paese devastata l'11 marzo scorso dal sisma di magnitudo 9 e dallo tsunami. Kan è arrivato su un elicottero militare nel piccolo porto di Rikuzentakata, nella prefettura di Iwate, dove sono morte circa 1.000 persone e altre 1.300 risultano disperse. Il premier ha incontrato i vigili del fuoco volontari, quindi ha visitato un centro di accoglienza per sfollati. «Una persona che aveva la sua abitazione sulla riva ha chiesto dove potrebbe ricostruire una casa - ha poi raccontato Kan - ho risposto che 'il governo farà tutto il possibile per aiutarlì». Kan incontrerà più tardi nella prefettura di Fukushima le squadre di soccorso impegnate nella centrale nucleare Fukushima Daiichi. Il premier aveva annullato il 21 marzo scorso la visita in programma nel nord-est del Paese, per le cattive condizioni meteorologiche. Il 12 marzo, all'indomani del sisma e dello tsunami, aveva sorvolato in elicottero la centrale di Fukushima per capire quali danni avesse subito. Fonte: Corriere della sera.it Aia aia mie cari nipponici, le cose sono peggio di come pensavamo.
  11. Sinceramente non ho trovato nulla in proposito e non saprei risponderti. Diciamo che Geddafi ha molti figli (6-7 mi sembra), che uno abbia un pò di testa per comprendere che la situazione del padre è piuttosto pericolosa per tutta la famiglia credo che sia possibile. Devo ammettere, tuttavia, che è abbastanza desolante: io non tratterei mai con un paese straniero affinchè mio padre sia arrestato
  12. Ma che pretendi scusa? Vuoi l'aquila in 2 anni? So quasi 40 anni che dobbiamo finire la Salerno- Reggio Calabria e tu vuoi l'Aquila in 2 anni? Credi ancora nell'Italia si vede XD Comunque apparte la battuta (che ha fondo di verità pultroppo) credo che ormai la situazione sia fuori controllo, tanto che sentivo in questi giorni che l'incidente potrebbe rivelarsi ben peggiore di quello di Cernobill. E' praticamente sicuro che i reattori verrano chiusi in sarcofagi di cemento per evitare altre contaminazioni.
  13. Torno a scrivere nel forum dopo qualche anno di totale assenza e decido di scrivere proprio qui, parlando di attualità. La situazione in Libia è piuttosto complessa. Sui due fronti si fronteggiano non due nazioni, bensì due schieramenti dello stesso popolo: da una parte una generazione giovanile informata (anche + di noi) e pronta a cambiare la propria vita, dall'altra un dittatore militare che per + di 40 anni ha governato il paese africano. Gia questo fa comprendere la drammaticità dell'evento: quando si arriva a questo punto, sfidando con le armi l'autorità, facendo una resistenza per mesi, si vuole dimostrare che il risentimento verso questo regimo è talmente forte che la paura della morte passate in secondo piano. Inutile girarsi intorno: il problema è stato la risposta dura e militare da parte del generale alle numerose proteste scoppiate in piazze. Dopo che le due fazioni si sono massacrate arrivano gli occidentali ad aiutare gli insorti. Ora, premesso che sono contrario a qualunque forma di violenza nei confronti di civili che manifestano liberamente perchè è proprio nella protesta e nella libertà di pensiero che risieda la democrazia, mi chiedo il motivo per cui l'occidente sia intervenuto. Condannare la politica del regime è un conto magari con un embargo per rafforzare la posizione, ma intervenire direttamente nelle vicende di uno stato estero in questo modo è molto ipocrita. Sostenere di voler liberare una nazione da un dittatore dopo 42 anni di accordi è una politica che mi fa vomitare. In Iraq Saddam ce l'hanno messo gli Americani che volevano un appoggio contro i comunisti. In Afganistan i talebani sono stati riforniti per decenni dagli europei per far fronte ai comunisti. In Libia abbiamo avallato la politica di Geddafi per quasi mezzo secolo perchè è meglio un dittatore militare che uccide persone piuttosto che un personaggio come l'attuale presidente del Brasile che pensa al suo popolo, altrimenti il petrolio costerebbe 100 volte tanto. Arabia Saudita, Emirati Arabi e tutta la zona del Medio Oriente è governata da dittatori, forse non laici ma sempre dittatori che se ne fregano della gente e pensano solo al denaro. Dove sono gli europei in quei luoghi? Perchè non dicono fate schifo, la dovete smettere di massacrare i cristiani o le donne che non portano veli? Perchè la donna deve essere maltrattata e ritenuta un oggetto? Non ci sono. Per non parlare dell'Africa, li veramente ci sarebbe da epurare i dittatori. Pochi sanno che l'Africa nera è in continue guerre civili dove le persone si scannano, nel vero senso della parola. Gruppi armati entrano in villaggi di pora gente, uccidono uomini, stuprano donne, asportano seni e mutilano organi genitali? E in Cina? Perchè non prendiamo il capo di stato cinese e gli diciamo: hai rotto il ca**o da domani se non cominci a mettere diritti umani e libertà non ti faccio esportare + un cavolo dall'Europa all'America? Semplice, perchè alla fine si pensa alla convenienza: ora tocca alla Libia, domani toccherà a qualcun'altro. Ciò che non voglio sentire è solo una cosa: le parole ipocrite e rivoltanti di capi del governo che dicono "esportiamo la democrazia". Questo è ciò che odio.
  14. E' un pò che non guardo Dragonball visto che vidi la prima volta che uscirono le puntate in Italia ma l ho visto tutto. Dico questo per dire che potrei sbagliarmi, ho la memoria arrugginita su alcuni punti Trunks non raggiunge mai il secondo livello nella serie Z e non ricordo che la raggiunga neanche nella serie GT(ma questo credo che non interessi visto che non è opera di Toriyama). Raggiunge uno stadio intermedio in cui si ha la forza del supersayan di secondo livello ma una velocità molto più bassa, inferiore anche a quella di un supersayan normale. Questo è un pò più complicato da comprendere e sinceramente non credo che ci possa essere una spiegazione. Se infatti si considera il tempo come una linea retta si ha che Futur-Trunks ad un certo punto del percorso di tale linea torni indietro per poi ritornare al suo tempo. A questo punto trunks può trovarsi 2 realtà una volta tornato(non si ha la certezza che Goku e compagni abbiano sconfitto cell e i cyborg): 1) Qualcuno abbia sconfitto i cyborg (Goku, Vegeta, Gohan o chi che sia) e la realtà sia cambiata 2) Nessuno in passato l'ha sconfitto e quindi si torna punto a capo (ci sono ancora i due cyborg) Esaminerò caso per caso ed ogni realtà possibile: 1) Cyborg sconfitti. Entra cell che uccide Futur-Trunks e torna indietro nel tempo e c'è lo scontro con Goku 2)I Cyborg nn sono morti. Futur-Trunks torna indietro nel tempo per aiutare Goku e compagni Dopo lo scontro con cell la realtà è una terza: Futur-Trunks torna alla sua vita che è cambiata rispetto alla prima perchè Gohan ha sconfitto cell e allo stesso tempo non è la seconda perchè i cyborg sono morti. Inoltre Trunks ritorna al suo tempo senza che Bulma sappia di aver costruito una macchina del tempo ma questo non viene detto perchè la storia di Futur-Trunks non continua. Se si considera il tempo come una retta sicuramente tutto questo non torna perchè la realtà è una sola. Tuttavia come in ogni manga l'autore esprime ciò che pensa ed in questo modo ha detto esplicitamente che crede che si crei una realtà alternativa se viene cambiato un singolo evento. A tal punto si spiega che Trunks sia morto in un mondo e allo stesso tempo che sia tornato al tempo di Goku e gli altri. Il fatto che la macchina del tempo sia stata programmata la macchina del tempo 4 anni indietro ha una ragione: Trunks doveva tornare prima che iniziasse lo scontro e anche prima che lui fosse intervenuto contro di Freezer, i 4 anni erano forse un caso o forse no, questo non si capisce bene. (Io neanche ricordavo che la macchina fosse programmata al tempo di Freezer, sapevo che fosse programmata al tempo di Cyborg-Freezer). Che Vegeta sia ancora vivo nella realtà di Futur-Trunks è certo in quanto alla fine i Cyborg vengono sconfitti da Gohan. Eventualmente l'errore è che sia stato Vegeta a sconfiggerlo pechè non è stato lui ma Gohan (anche se si possono creare in questo modo molte realtà visto che fino a quando non ci sia stata una realtà effettiva e Futur-Trunks non l'ha vissuta, cell lo potrebbe aver sconfitto chiunque).
  15. Non ho visto Porta a Porta mi spiace, avrei voluto vedere quella puntata. Che ci vuoi fare? Abbiam Mosca che insieme a Fede sono i sostenitori più sfegatati di Mister B. in tv, ci mancava che non gli lasciasse monopolizzare la trasmissione.
×
×
  • Create New...