Jump to content
Anime in Evidenza
Manga in Evidenza

sasuke-kun1990

Utenti
  • Content Count

    20
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by sasuke-kun1990

  1. Blue Bird - Opening 3 dello Shippuden ... secondo me e la migliore.. -Edit- Mi sono appena ricordato della 2a opening di bleach nella saga della soul society
  2. mi avete fatto prendere a male ... adesso stavo x finire di vedere One piece in meno di un mese cattivoni
  3. ciao .. beh qst e sfiga a parer mio .. ma non disperare si vede ke il tuo momento x dare amore nn e ancora arrivato ... cmq riguardo all'ultima frase vai a vederti il topic vediti qst topic li ti trovi tutte le risposte ke ti servono .. qst x qnt riguarda me ... sai anke io la pensavo cosi .. visto ke io faccio parte di quei gruppetti tutti tamarri come si suol dire i "fighi" .. ke poi nn e vero .. xo sapete comè no?? ... ma da qnd mi sn appassionato anke io, ho assolutamente cambiato idea sul conto delle xsone ke seguono gli anime o i manga ..nn li reputo piu degli "sfigati" anzi sn xsino migliori di tutti sti disgraziati!!! xo viviamo in una "societa dura" .. beh si ci sn le eccezioni anke nel nostro gruppo non tutti siamo delinquenti o drogati ... e anke se vorrei cambiare ambiente ormai e inutile tutti mi conoscono x cm mi vedono kn qsti e hanno paura... si va beh il mio miglire amico ogni volta ke gli dico ma sai gg sul foro e successo qst e quest'altro ... mi da dello sfigato.. xo in qlk modo sto cercando di fargli cambiare idea e ogni tanto gli facce leggere i topic un po piu serii tipo qsto ... e infatti lui mi da ragione ... xo poi qnd siamo in giro e vede qlk metallaro o punk e derivati li tratta male.. il punto e ke nn riesco a capire xk ha paura di dire no io nn mi vergogno ad essere amico di un metal x esempio o punk o altri tipi
  4. Ciao scusate sn stato un po assente ma avevo altro da fare.... Cmq sn stato xdonato proprio ieri ... finalmente adx sn al 7 cielo ... appena ho tempo mi leggo gli arretrati..
  5. Tanti auguriiiiiiiiiiiiiii!!!!! continua cosi foro.. grazie a tutti i membri dello staff e a tutti gli utenti con i quali abbiamo formato una piccola community Auguri!!
  6. Hihh devo dire una metafora un po strana .. Mo de 13enne ... no guarda ke scherzo cmq ho capito cosa intendevi .. Su dai ragazzi allora qlkn con problemi di cuore?!? almeno diamo un po di consigli Va bè era un modo semplice x dire quello k penso sull'amore... Lo so so .. era solo na battuta
  7. Hihh devo dire una metafora un po strana .. Mo de 13enne ... no guarda ke scherzo cmq ho capito cosa intendevi .. Su dai ragazzi allora qlkn con problemi di cuore?!? almeno diamo un po di consigli
  8. Meglio che chiudiamo qui il capitolo ... xk mi sa che seno nn si finisce piu .... possiamo continuare all'infinito ci tengo solo a risponderti a questo Xk forse non mi sn espresso bene ... la faccio facile , la frase e questa "Tu metti su in piedistallo una persona, costruisci la tua vita attorno a quella persona, ogni tua azione è calcolata in base alle azioni di quell'altra persona" no no nn hai capito , si tu ti costruisci la tua vita e contemporaneamente la vivi con il partner .. la vita te la imposti tu e poi la fai fondere con il tuo partner tu vivi la tua vita e la tua storia contemporaneamente , qui ritorno sul discorso degli "imprevisti" usando una metafora : si percorre una sola strada (dritta) che ha un inizio e una fine e ci sono degli affluenti (definiamoli cosi) che sarebbero delle altre piccole stradine che sfociano tutte su quella principale , quello che cerco di dirti e che "la strada principale" e la tua vita / e da uno di quegli "affluenti" ne viene fuori il tuo partner magari ... ma l'impostazione della tua vita e sempre la stessa ,solo che subisce un cambiamento (positivo o negativo che sia) , insieme a te si aggiunge pure il partner sulla via principale , poi magari un giorno smettera di percorrere quella via e uscira da uno degli "affluenti" .... adesso nn o neanke voglia di farla lunga qndi mi fermo qui ... qst e il concetto .. adesso diamo spazio a i veri bisognosi di consiglio.... ps: nn ascoltatela ce anke il Dott. Stranamore insieme alla dottoressa
  9. Son queste le due frasi della poesia incriminate? Ebbene se son queste continuo a ripeterti che uno non può vivere di solo amore perchè sarebbe una persona troppo limitata, e inoltre se qualcuno muore per una delusione d'amore è una persona che come dice Kafka, è inetto alla vita. Ci sta lo star male, rinchiudersi i ncasa e piangere, ci sta il non mangiare per un po, il non voler uscire ci stanno tante cose... ma morire letteralmente proprio non ci stà... Si sn queste .. Credo tu l'abbia capito il senso , lo so che nn sei stupida quindi nn ci girare intorno , da quello ke vedo nel modo in cui ti esprimi mi sembri una xsona colta e quindi credo tu abbia imparato a cercare il vero significato delle parole , da queste due semplici righe si possono tirare fuori miriadi di interpretazioni , non ti fermare solo all'apparenza e in senso metaforico il fato di " morire x il dolore che l'amore comporta" . Cmq io penso che quando una xsona sta bene con un altra non ha necessariamente bisogno d'altro , come vedi moltissime coppie stanno insieme nel loro piccolo e una volta alla settimana escono con gli amici , quindi questo non vuole dire "vegetare" come ho espresso nel post precedente , ma bensi vivere la vita con la persona amata anche se magari nel farlo ci si isola un po dal resto del mondo , cmq e questo il concetto di completarsi l'un con l'altro . Complimenti alla nuova lingua inventata da Mitigo il "Mitigiano" e grazie di cuore a te goccia ,anche se ti sto contraddicendo, per quello che hai fatto ieri .. oggi le ho parlato e cmq ho notato che un po ci ha riflettuto , si ci vorra ancora un po di tempo ma credo che tutto si aggiustera al piu presto Grazie Mille!!!
  10. Si beh nn e male .. xo un po troppe rime .. cmq qll ke o scritto io e della mia ex ragazza e quella poesia a vinto un concorso di nn so ke ..
  11. adesso anche io non ho tempo non sto qui a rispiegarmi meglio forse nn mi sono espresso abbastanza bene , cmq la poesia era riferita al tuo modo di pensare sull amore in pratica l'unica cosa che contava veramente erano le ultime 2 righe erano qll ke volevo farti leggere ritornando al mio primo post quello che hai quotato ... cmq al max se ne riparla stasera
  12. t quoto, ma solo in parte...nn sn molto d'accordo cn "si vive e cm và và"...il destino nn esiste, il futuro ce lo creiamo noi, cn le nostre scelte...se le scelte sn sbagliate i nodi verranno al pettine...niente deve essere lasciato al caso nella vita Io sono convinta che la nostra vita abbia un inizio e una fine incontrastabili. Nascita e morte. Tra queste due "linee" ci son milioni di vie e opportunità predesignate che siamo noi a scegliere. Mi spiego meglio. Dinanzi a una scelta abbiamo predesignate milioni e milioni di differenti scelte, una volta imboccata quella strada di quella scelta, tale scelta ci metterà di frotne ad altre milioni di opzioni per proseguire e così via dicendo... fino a quando, da vecchi, vedremo indietro tutte le strade che sarebbero state possibili e ci accorgiamo che portan tutte alla fine nella medesima direzione... la fine. In ogni strada incontremo persone diverse, che seguendo altre strade non avremmo mai potuto conoscere. Ed è proprio l'interazione con tali persone che ci apriranno nuove strade, nuove opzioni, nuove scelte. Ma tali strade tali scelte che a noi sembrano infinite e che ci fanno pensare che siamo noi stessi a forgiare il nostro destino, fanno già parte di un disegno prescritto dove c'è un medesimo inizio e che porta sempre alla stessa ed unica fine. In effetti secondo me c'è una sorta di meccanismo di decisione-imposta. Noi possiamo scegliere di percorrere le strade che preferiamo, tuttavia tali infinite strade sono già parte di un disegno più grande che inizia quando veniamo al mondo. (e qui non centra la religione hihi io ne ho un concetto tutto mio quindi non son qui a basarmi su dettami cattolici/protestanti/induisti ecc ecc hihi). E poi le scelte che tuttavia noi compiamo che ci sembrano fatte da noi stessi in piena consapevolezza sono sempre, o cmq spesso, derivate da situazioni che vengon a crearsi cn l'interazione con tutte le persone che conosciamo. Non è mai un scegliere solo e sempre e semplicementi per se stessi; ci son troppi fattori da considerare per pensare di esser sempre soli a decidere; per mettersi sempre al centro. E' impossibile data la mole di fattori che si devon tener conto. Specialmente in amore. Allora ti rispondo con questa poesia .. è stata scritta dalla ragazza con la quale ho avuto la storia di 3 anni .. la quale tra l'altro adesso e una mia ottima amica ... poi commento Ho imparato ad amare. Ho compreso ascoltando il cuore quelle calde lacrime che scendevano sulle fredde guance un mattino d'inverno. Ho capito che il cuore puo sopportare. Ma non comprendere l'ingiustizia. Solo l'anima come una fredda amica ti fa apprendere che nulla e giusto nella vita. E che si vive per il piacere di amare ma si muore per il dolore che l'amore comporta. >>Carolina Grassi<< Su questo concordo pienamente, questo e il corso della vita pero ti contraddico da qui in poi ... adesso commento ogni singola frase .. Secondo me non c'e una via predestinata ... ognuno di noi sceglie la propria strada, mi spiego meglio.. le strade che imbocchiamo non necessariamente sono predestinate .. si possono intrecciare diverse vie tu puoi imboccarne una , ma magari poi ci puo essere un evento , un "imprevisto" definiamolo cosi che ti puo indurre a percorrere sempre la stessa via ma subendo cambiamenti, ma sta di fatto che quella via non cambia , un esempio sempre riguardante l'amore e il fatto che magari grazie ad amici si conosce il proprio partner (1ma fase) si vive la storia (2da fase) ci si divide (3 fase) e poi magari sempre grazie a lei si incontrano altre persone o adirittura un altro partner possibile (e qui la 4 fase) ma non si inbocca una nuova via semplicemente si prosegue sulla stessa , la quale subisce diverse volte un sorta di "reset" ma sta il fatto che non cambia il percorso , quello che cerco di dirti che niente e predestinato e il fatto e che noi viviamo di "imprevisti" ne e la prova .. questo x me e il ciclo della vita ... ovviamente quoto il fatto che si inizia e si finisce allo stesso modo x tutti ma le fasi non sono due Nascita e Morte la 1ma e la "nascita" la 3a la "morte" e immezzo a qst due fasi inevitabili c'e la "strada della vita" , ti faccio un altro esempio sai benissimo che ci sono molte xsone che vegetano, nel senso che e come se loro nn esistessero x il mondo ... questa non e una delle vie possibili da imboccare come sostieni tu , ma bensi le conseguenze del fatto che queste xsone si sono chiuse in se stessi e xcorrono una strada monotona , per via del semplice fatto che magari hanno paura degli "imprevisti" oppure che il loro xcorso non subisce alcun cambiamento perche magari non riescono a rapportarsi con gli altri .. in altro modo non so spiegarmi .. adesso non sto qui a quotare tutto , credo sia sufficente il concetto che cerco di far intendere ..
  13. si forse hai ragione ... prima o poi affrontiamo le conseguenze di tutte le nostre scelte nella vita ... mi sn espresso male ... cmq box stone spero di averti fatto capire qlks di piu sull amore cn qll ke o dtt ... anke se solo teorico .. xk se nn lo vivi nn lo capirai mai ..
  14. beh io nn la penso cosi ... se prendi l'amore x un gioco , scusa se mi permetto , allora nn ai proprio capito un c***o di questo sentimento ... anzi se e vero amore nn e piu neanke un sentimento , diventa la tua vita stessa .. spero tu riesca a comprendermi ... Cmq x ora sbagli nn si gioca con i sentimenti ... ne si vince ne si perde ... Si vive e basta e come va va .. se va male cerca di rimediare se va bene invece goditela finche c'e xk si vive x amare e si muore x amore !! ricordatelo..
  15. Il mitico Nerone che diede fuoco a roma e nomino il suo cavallo senatore ... .. scherzo ... io ammiro molto ulisse x le sue idee ... erano semplicemente geniali..
×
×
  • Create New...